Bissona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bissona
Venezia - Regata Storica - Corteo 03.jpg
La bissona Nettuno durante il corteo di apertura della Regata Storica
Caratteristiche costruttive
Lunghezza12,5 m
Materialelegno
Caratteristiche di trasporto
Propulsioneremi
Rematori8

La bissona è un'imbarcazione veneziana a remi.

Si tratta di un'imbarcazione di tipo speciale dalla linea snella, veloce e a fondo piatto, utilizzata esclusivamente a uso di parata e di cortei acquei. È caratterizzata da ricche decorazioni di carattere tematico e viene spinta tipicamente da otto vogatori.

Il nome deriva dal dialettale bissa che sta a indicare la biscia d'acqua, animale molto veloce nel nuoto, mentre la tipologia dell'imbarcazione deriva probabilmente da antichi battelli da guerra, caratterizzati da agilità e maneggevolezza[1].

Le bissone vengono utilizzate a scopo celebrativo in occasioni speciali, come nel caso del corteo acqueo che apre la Regata Storica o in rievocazioni di manifestazioni tradizionali quali lo Sposalizio del Mare.

Le bissone tradizionali a otto remi attualmente in uso sono dieci, il cui nome richiama anche la decorazione specifica: Veneziana, Bizantina, Cinese, Floreale, Pescantina, Geografia, Nettuno, Rezzonico, Querini e Cavalli[2].

A queste si aggiungono due altre imbarcazioni chiamate anch'esse comunemente bissone ma caratterizzate in realtà da una diversa tipologia costruttiva: la bissona Serenissima, lunga diciassette metri e a fondo chigliato anziché piatto e mossa da diciotto vogatori[3], e la bissona Dogaressa[2], che in realtà è una gondola speciale a quattro remi, riccamente decorata e caratterizzata da dimensioni maggiori rispetto alle gondole tradizionali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia