Battista di Gerio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Battista da Pisa)
Jump to navigation Jump to search
Battista di Gerio, Madonna col Bambino e Santi, Camaiore, 1418
Battista di Gerio, Sant'Ambrogio

Battista di Gerio, o Battista da Pisa (Pisa, 1350 circa – Pisa, 1420 circa), è stato un pittore italiano.

Biografia e opere[modifica | modifica wikitesto]

Fu pittore pisano di nascita, documentato fra Pisa e la lucchesia dal 1414 al 1418. La sua opera è di ambito tardogotico, ma influenzata della nuova cultura figurativa fiorentina degli inizi del Quattrocento.

Di lui ci rimangono:

  • il trittico della pieve di Camaiore
  • il trittico realizzato nel 1417 per la chiesa lucchese di San Quirico all'Olivo, oggi smembrato fra il Philadelphia Museum of Art (la tavola centrale con la Madonna e il Bambino), il Petit Palais di Avignone (tavola sinistra con i Santi Rossore e Luca e figura di committente) e il Museo Nazionale di Villa Guinigi a Lucca (tavola destra con i Santi Quirico, Giulitta e Sisto papa).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enzo Carli, Pittura pisana del Trecento, vol. II, ed. A. Martello, 1961, pp. 31, 97, tavv. 181-82.
  • Federico Zeri, Diari di lavoro 2, ed. Einaudi, 1976, pp. x, 36-37.
  • Federico Zeri, Giorno per giorno nella pittura: scritti sull'arte toscana dal Trecento al primo Cinquecento, vol. II, Allemandi ed. 1991, pp. 133-134, 137.
  • Maria Teresa Filieri, Sumptuosa tabula picta: pittori a Lucca tra Gotico e Rinascimento, Museo Nazionale di Villa Guinigi, ed. Sillabe, 1998, pp. 312, 384, 418.
  • Miklós Boskovits, Dipinti italiani del XIV e XV secolo, ed. Credito Artigiano, 2000, pp. 90, 92.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie