Battaglia dei forti di Taku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia dei forti di Taku
parte della guerra dei Boxer
Taku fort model.jpg
Un modello dei forti di Taku.
Data16-17 giugno 1900
LuogoTientsin, Cina
EsitoVittoria alleata
Schieramenti
Comandanti
Russia viceammiraglio Yakov Giltebrandt
Regno Unito comandante Christopher Cradock
Flag of the Qing Dynasty (1889-1912).svg sconosciuto
Effettivi
900 russi, britannici, giapponesi, tedeschi, austriaci e italianicirca 2.000 marinai e soldati
Perdite
172 tra morti e feritiSconosciute, ma probabilmente diverse centinaia
Voci di battaglie presenti su Wikipedia
L'attacco degli alleati a Taku spinse l'imperatrice Cixi a supportare i Boxer.

la battaglia dei forti di Taku venne combattuta durante la ribellione dei Boxer tra le forze navali cinese da una parte e le forze alleate occidentali e giapponese dall'altra. Gli alleati catturarono i forti di Taku dopo una breve ma sanguinosa battaglia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]