Associazione Nazionale Subvedenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Nazionale Subvedenti
Associazione Nazionale Subvedenti Onlus.jpg
StatoItalia Italia
Serviziointegrazione scolastica
servizio Tommaso - prove e prestiti ausili per ipovedenti
Anniversari2 giugno 1970
Presidente
PresidenteAmedeo Zerbini

L’Associazione Nazionale Subvedenti o in sigla A.N.S. è una ODV Organizzazione di Volontariato ONLUS di diritto costituita in forma di Associazione di volontariato senza fini di lucro, che opera dal 1970 [1]

La sede legale è in via Clericetti 22 a Milano, nell'edificio in cui, per tanti anni hanno avuto sede il Centro di Oculistica Infantile e la scuola speciale A. Scarpa[2] per alunni ambliopi e quindi ipovedenti. La sede operativa è in Largo Volontari del Sangue 1 a Milano. È associata alla LEDHA Milano Lega per i diritti delle persone con disabilità e federata a Retina Italia che è la Federazione nata per la tutela dei malati affetti da patologie distrofiche retiniche ereditarie,

I campi d'azione a favore dei subvedenti e degli ipovedenti sono:

  • l'integrazione scolastica,
  • l'utilizzo delle tecnologie assistive,
  • formazione per educatori e insegnanti

Sezione Ipovedenti e Servizio Tommaso[modifica | modifica wikitesto]

Presso la Biblioteca Comunale Valvassori Peroni, in via Valvassori Peroni 56 Milano, A.N.S. gestisce la Sezione Ipovedenti. All'interno della Sezione Ipovedenti si svolge il "Servizio Tommaso" dove è possibile conoscere, provare e confrontare gratuitamente ausili quali: monocolini, lenti d'ingrandimento, videoingranditori da tavolo, portatili e palmari, software ingrandenti e altro ancora, assistito da operatori esperti e qualificati.[3]

Nel 2010 in occasione del quarantennale A.N.S. ha avuto l'Attestato di pubblica benemerenza Ambrogino d'oro[4]

Servizio RoboBraille[modifica | modifica wikitesto]

La biblioteca Valvassori Peroni del Comune di Milano dove al primo piano opera la sezione ipovedenti dell'Associazione Nazionale Subvedenti

In collaborazione con Synscenter (Istituto dei Ciechi danese – Capofila) e Sensus Aps – Danimarca, e ed anche istituzioni irlandesi, cipriote, ungheresi e del Regno Unito l'ANS è stata partner del progetto Europeo “Leonardo da Vinci -Robobraille in Education”, per promuovere nelle scuole italiane, un servizio gratuito TTS (texto to speech) che trasforma il materiale di studio e di lettura da testo ad audio, senza l'intervento di software specifici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Iscritta al registro Generale Regionale del Volontariato, Sezione Provinciale decreto n.54/2002.
  2. ^ Scuola primaria Antonio Scarpa, su icscarpa.gov.it. URL consultato il 23 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  3. ^ Servizio Ausili Tommaso, su subvedenti.it (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2015).
  4. ^ affari italiani

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A.N.S.Il subvedente dopo la diagnosi (1994) Milano

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

ANS per la scuola[modifica | modifica wikitesto]

L'Associazione Nazionale Subvedenti Onlus, da sempre si occupa dell'integrazione scolastica degli alunni con disabilità visiva. Il percorso prevede sostegno e consulenza pedagogico/didattica per una corretta integrazione scolastica alle famiglie e agli insegnanti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Subvedenti, su subvedenti.it.
  • istruzione lombardia (PDF), su istruzione.lombardia.gov.it. URL consultato il 13 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2015).
  • Uniroma3 (PDF), su host.uniroma3.it.
  • Visita a Milano, su visitamilano.it. URL consultato il 21 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2015).