Ambiente (termodinamica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In termodinamica l'ambiente esterno (o più semplicemente l'ambiente) rappresenta la parte di universo che esula dall'oggetto di studio (detto "sistema").[1]

L'ambiente è separato dal sistema tramite una superficie, reale o immaginaria, definita contorno del sistema[1] e attraverso la quale possono avvenire scambi di calore, lavoro, materia o quantità di moto. [1]

A seconda del tipo di interazione tra ambiente e sistema, si possono avere i seguenti casi:[2]

Considerando l'insieme sistema + ambiente si giunge a un sistema isolato; tale sistema rappresenta la totalità dell'universo termodinamico è non scambia né energia né materia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]