Allocazione di Neyman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'allocazione ottima di Neyman, usata in statistica nell'ambito del campionamento statistico, è un'allocazione delle unità in un disegno stratificato sviluppata indipendentemente da Aleksandr Čuprov nel 1920 e Neyman nel 1934.

La ripartizione degli elementi campionari negli strati considera sia la numerosità che la variabilità di ogni strato, a differenza dell'allocazione proporzionale che tiene conto della sola numerosità di strato.

Se si indica con Nh la numerosità dello strato h e con Sh la deviazione standard nello strato stesso e con n il totale degli elementi campionati si ha:

n_h = n \ \frac{N_h S_h}{\Sigma_i N_i S_i}

con nh la numerosità campionaria dello strato h-esimo.

Naturalmente la somma degli nh sarà pari a {\Sigma_h\ n_h} = n.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica