Aksaray (cane)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aksaray
Aksaray malaklisi kral kes.jpg
Nome originale Aksaray Malaklısı
Origine Turchia Turchia (Anatolia)
Razze canine

Il Aksaray (in lingua turca Aksaray Malaklısı, lett. "labbra [lunghe] di Aksaray"[1]), anche noto come Mastino turco o Cane da pastore dell'Anatolia Centrale, è una razza canina di tipo molossoide originaria della Turchia occidentale del tipo cane da montagna impiegata per la protezione degli armenti. È la più grande delle tre tipologie di cani "pastori-custodi" che la cinofilia occidentale racchiude nella categoria "Cane da pastore dell'Anatolia".
La razza prende il nome dalla città turca di Aksaray.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aksaray Malaklısı, Aksaraymalakli.com. URL consultato il 30 maggio 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hancock D (2014), Dogs of the Shepherds : A Review of the Pastoral Breeds, ISBN 9781847978097.
  • Kojima T (2005), Legacy of the Dog: The Ultimate Illustrated Guide, 2. ed. riv., Chronicle Books LLC, ISBN 9780811851138.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani