Utente:Giandrea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1 140 611 articoli in italiano, più di 7 milioni in 251 lingue

Benvenuti su Wikipedia
L'enciclopedia libera
Come registrarsi · FAQ · Citare Wikipedia · Vuoi provare? · Avvertenza · Donazioni

edit  Crystal Clear action viewmag.png

Vetrina

Centrilobular emphysema 865 lores.jpg

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (sigla: BPCO) è un'affezione cronica polmonare caratterizzata da una ostruzione bronchiale, con limitazione del flusso aereo solo parzialmente o per nulla reversibile, lentamente progressiva, causata da un'infiammazione cronica delle vie aeree e del parenchima polmonare. Considerata la quarta causa di morte in Europa e negli USA (almeno 65.000 morti all'anno) studi recenti hanno evidenziato un aumento della mortalità a livello mondiale. I sintomi principali sono dispnea, tosse e produzione di espettorato. La maggior parte delle persone affette da bronchite cronica hanno BPCO. Il fumo di tabacco è la causa più comune della condizione insieme ad altri fattori, quali l'inquinamento dell'aria e la genetica, che rivestono un ruolo minore. Nel mondo in via di sviluppo, una delle fonti più comuni di inquinamento atmosferico sono le cucine scarsamente ventilate e i fuochi utilizzati per il riscaldamento. L'esposizione a lungo termine a queste sostanze irritanti provoca una risposta infiammatoria nei polmoni con conseguente restringimento delle piccole vie aeree e la rottura del tessuto polmonare, una condizione conosciuta come enfisema. La diagnosi si basa sulla scarsa circolazione dell'aria, misurata tramite test di funzionalità polmonare. A differenza dell'asma, la riduzione del flusso d'aria non migliora in modo significativo con la somministrazione di farmaci.

In tutto il mondo, la BPCO colpisce 329 milioni di persone e quasi il 5% della popolazione. Nel 2011 è classificata come la quarta causa di morte, essendo responsabile di oltre 3 milioni di decessi. Il numero dei morti è destinato ad aumentare per gli alti tassi di fumatori e per l'invecchiamento della popolazione riscontrabile in molti paesi.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina
edit  Crystal Clear app kblackbox.png

Lo sapevi che...


Buffalo buffalo WikiWorld.png

La frase «Buffalo buffalo Buffalo buffalo buffalo buffalo Buffalo buffalo» è una proposizione grammaticalmente valida della lingua inglese.

È usata come esempio di come omonimi e omofoni possono essere combinati per creare una frase complessa. La proposizione venne utilizzata per la prima volta nel 1972 da William J. Rapaport, un professore dell'Università di Buffalo. Thomas Tymoczko notò che non c'è niente di speciale nel ripetere otto volte il termine «buffalo»: qualsiasi frase in lingua inglese composta esclusivamente da «buffalo», ripetuta anche per un numero imprecisato di volte, risulta grammaticalmente corretta.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce
edit  Crystal Clear app kontact.png

Attualità e notizie

29 luglio

VanGogh 1887 Selbstbildnis.jpg
Vincent Van Gogh

Nati il 29 luglio...
Alexis de Tocqueville (1805)
Benito Mussolini (1883)
William Powell (1892)

... e morti
Vincent van Gogh (1890)
Umberto I di Savoia (1900)
Luis Buñuel (1983)

In questo giorno accadde...
238 - Gordiano III diviene imperatore romano.
1851 - Annibale De Gasparis scopre l'asteroide 15 Eunomia.
1900 - Gaetano Bresci uccide a Monza il re d'Italia Umberto I.
2004 - L'Italia abolisce la leva obbligatoria dopo 143 anni di coscrizione.

Ricorre oggi: la Chiesa cattolica celebra la memoria dei santi Marta di Betania, Lazzaro di Betania e Lupo di Troyes.
edit  

test box

solo un test

/box-header (/blue-box-header : /yellow-box-header : /green-box-header : /pink-box-header: /violet-box-header)
/box-footer

Archivio:Teoria Gaia