Seconda Divisione 2010-2011 (Cipro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seconda Divisione 2010-2011
Competizione Seconda Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 55ª
Organizzatore CFA
Luogo Cipro Cipro
Partecipanti 14
Formula Girone unico con gare di andata e ritorno con play-off promozione; tre promozioni e tre retrocessioni
Risultati
Vincitore Aris Limassol Aris Limassol
Promozioni Anagennisi Deryneia Anagennisi Deryneia
Nea Salamis Nea Salamis
Aris Limassol Aris Limassol
Retrocessioni ASIL Lysi ASIL Lysi
Digenis Morphou Digenis Morphou
Adonis Idalion Adonis Idalion
Statistiche
Miglior marcatore Serbia Miljan Mrdakovic (21 gol)
Incontri disputati 196
Gol segnati 490 (2,5 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010 2011-2012 Right arrow.svg

L'edizione 2010-2011 della Seconda Divisione vide la vittoria finale dell'Aris Limassol.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 14 squadre partecipanti hanno disputato il campionato incontrandosi in due gironi di andata e ritorno, per un totale di 26 giornate. Erano previste tre retrocessioni. Al termine della regoular season era previsto un girone di play-off tra le prime quattro classificate che si incontrarono tra di loro in gare di andata e ritorno, conservando il punteggio acquisito durante la stagione regolare. Le prime tre sono state promosse in Divisione A.

Per la retrocessione era previsto un meccanismo analogo: le ultime due erano retrocesse direttamente, mentre le squadre classificate dalla sest'ultma alla terz'ultima avrebbero dovuto affrontarsi in un girone a quattro, con gare di sola andata, conservando il punteggio acquisito durante la stagione regolare; l'ultima sarebbe stata retrocessa. Dopo il primo turno, però, l'ASIL Lysi era già matematicamente retrocessa, grazie alla vittoria dell'Onisillos Sotira sul Chalkanoras Idaliou: per questo motivo la federazione cipriota decise di non disputare le restanti partite di spareggio.[1]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1 Aris Limassol Aris Limassol 50 26 15 5 6 41 20 +21
Noatunloopsong.png 2 Nea Salamis Nea Salamis 48 26 13 9 4 45 19 +26
Noatunloopsong.png 3 Omonia Aradippou Omonia Aradippou 47 26 14 5 7 37 27 +10
Noatunloopsong.png 4 Anagennisi Deryneia Anagennisi Deryneia 42 26 12 6 8 28 25 +3
5 Othellos Athienou Othellos Athienou 41 26 10 11 5 28 22 +6
6 Atromitos Geroskipou Atromitos Geroskipou 40 26 12 4 10 35 26 +9
7 PAEEK Kerynias PAEEK Kerynias 36 26 10 6 10 36 36 +0
8 Akritas Chlorakas Akritas Chlorakas 34 26 9 7 10 34 38 -4
9 APEP Pitsilia APEP Pitsilia 33 26 8 9 9 33 34 -1
10 Chalkanoras Idaliou Chalkanoras Idaliou 33 26 9 6 11 41 44 -3
11 Onisillos Sotira Onisillos Sotira 32 26 8 8 10 26 30 -4
1downarrow red.svg 12 ASIL Lysi ASIL Lysi 23 26 6 5 15 20 41 -21
1downarrow red.svg 13 Digenis Morphou Digenis Morphou 21 26 5 6 15 24 45 -21
1downarrow red.svg 14 Adonis Idalion Adonis Idalion 19 26 4 7 15 24 45 -21

Girone di Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1 Aris Limassol Aris Limassol 57 32 16 9 7 49 25 +24
1uparrow green.svg 2 Nea Salamis Nea Salamis 55 32 14 13 5 50 25 +25
1uparrow green.svg 3 Anagennisi Deryneia Anagennisi Deryneia 54 32 15 9 8 37 27 +10
4 Omonia Aradippou Omonia Aradippou 51 32 15 6 11 42 41 +1

Girone di Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Girone sospeso per la matematica retrocessione dell'ASIL (-9 dal Chalkanoras a due giornate dalla fine).

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Aris Limassol, Nea Salamis e Anagennisi Deryneia promossi in Divisione A.
  • ASIL Lysi, Digenis Morphou e Adonis Idalion retrocesse in Terza Divisione.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
19 Polonia Łukasz Sosin Aris Limassol Aris Limassol
16 Ghana Chris Dickson Nea Salamis Nea Salamis
15 Polonia Janusz Surdykowski APEP Pitsilia APEP Pitsilia
12 Zimbabwe Edward Mashinya Omonia Aradippou Omonia Aradippou

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EL) Le retrocessioni di ASIL, Digenis e Adonis. URL consultato il 21 aprile 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio