Campionato mondiale di calcio femminile Under-20 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di calcio femminile Under-20 2010
FIFA U-20 Women's World Cup Germany 2010
Competizione Campionato mondiale di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date 13 luglio 2010 - 1º agosto 2010
Luogo Germania Germania
(4 città)
Partecipanti 16
Impianto/i 4 stadi
Risultati
Vincitore Germania Germania
(Secondo titolo)
Secondo Nigeria Nigeria
Terzo Corea del Sud Corea del Sud
Quarto Colombia Colombia
Statistiche
Miglior giocatore Germania Alexandra Popp
Miglior marcatore Germania Alexandra Popp (10 goal)
Miglior portiere Stati Uniti Bianca Henninger
Incontri disputati 32
Gol segnati 99 (3,09 per incontro)
Pubblico 395 295
(12 353 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Cile 2008 Giappone 2012 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di calcio femminile Under-20 2010, quinta edizione ufficiale della manifestazione, si è disputato in Germania dal 13 luglio al 1º agosto 2010. L'evento è ospitato da quattro città: Bochum, Bielefeld, Augusta e Dresda. La squadra campione è stata la nazionale tedesca padrona di casa.

Stadi[modifica | modifica sorgente]

Augusta Bielefeld
FIFA Frauen-WM-Stadion
Augsburg

Capacità: 30 120
FIFA Frauen-WM-Stadion
Bielefeld

Capacità: 27 300
Augsburg Stadium U-20 Women 2010 from North.jpg Bielefelder Alm.JPG
Bochum Dresda
FIFA Frauen-WM-Stadion
Bochum

Capacità: 31 328
Rudolf-Harbig-Stadion
Capacità: 32 066
Rewirpowerstadion Ruhrstadion Bochum sp1010714.jpg Rudolf Harbig Stadion Tribüne VIP Stand November 2009.jpg

Fase a gironi[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Bochum
13 luglio 2010, ore 11:30
Incontro 1
Germania Germania 4 – 2
referto
Costa Rica Costa Rica Rewirpowerstadion (23,995 spett.)
Arbitro Corea del Sud Hong Eun-Ah

Bochum
13 luglio 2010, ore 14:30
Incontro 2
Colombia Colombia 1 – 1
referto
Francia Francia Rewirpowerstadion (2500 spett.)
Arbitro Giappone Etsuko Fukano

Bochum
16 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 9
Germania Germania 3 – 1
referto
Colombia Colombia Rewirpowerstadion (15,545 spett.)
Arbitro Canada Carol Anne Chenard

Bochum
16 luglio 2010, ore 15:00
Incontro 10
Costa Rica Costa Rica 0 – 2
referto
Francia Francia Rewirpowerstadion (15,545 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Dagmar Damkova

Augusta
20 luglio 2010, ore 11:30
Incontro 17
Francia Francia 1 – 4
referto
Germania Germania Rosenaustadion (26,273 spett.)
Arbitro Inghilterra Alexandra Ihringova

Dresda
20 luglio 2010, ore 11:30
Incontro 18
Costa Rica Costa Rica 0 – 3
referto
Colombia Colombia Rudolf-Harbig-Stadion (12,863 spett.)
Arbitro Romania Cristina Dorcioman

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Germania Germania 9 3 3 0 0 11 4 +7
Colombia Colombia 4 3 1 1 1 5 4 +1
Francia Francia 4 3 1 1 1 4 5 -1
Costa Rica Costa Rica 0 3 0 0 3 2 9 -7

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Bielefeld
13 luglio 2010, ore 11:30
Incontro 3
Brasile Brasile 0 – 1
referto
Corea del Nord Corea del Nord SchücoArena (10,065 spett.)
Arbitro Inghilterra Alexandra Ihringova

Bielefeld
13 luglio 2010, ore 14:30
Incontro 4
Svezia Svezia 2 – 1
referto
Nuova Zelanda Nuova Zelanda SchücoArena (10,065 spett.)
Arbitro Canada Carol Anne Chenard

Bielefeld
16 luglio 2010, ore 15:00
Incontro 11
Brasile Brasile 1 – 1
referto
Svezia Svezia SchücoArena (6,630 spett.)
Arbitro Corea del Sud Hong Eun-Ah

Bielefeld
16 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 12
Corea del Nord Corea del Nord 2 – 1
referto
Nuova Zelanda Nuova Zelanda SchücoArena (6,630 spett.)
Arbitro Ghana Mercy Tagoe

Dresda
20 luglio 2010, ore 14:30
Incontro 19
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 1 – 4
referto
Brasile Brasile Rudolf-Harbig-Stadion (12,863 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Dagmar Damkova

Augusta
20 luglio 2010, ore 14:30
Incontro 20
Corea del Nord Corea del Nord 2 – 3
referto
Svezia Svezia Rosenaustadion (26,273 spett.)
Arbitro Canada Carol Anne Chenard

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Svezia Svezia 7 3 2 1 0 6 4 +2
Corea del Nord Corea del Nord 6 3 2 0 1 5 4 +1
Brasile Brasile 4 3 1 1 1 5 3 +2
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0 3 0 0 3 3 8 -5

Gruppo C[modifica | modifica sorgente]

Augusta
14 luglio 2010, ore 11:30
Incontro 5
Inghilterra Inghilterra 1 – 1
referto
Nigeria Nigeria Rosenaustadion (2,400 spett.)
Arbitro Svezia Jenny Palmqvist

Augusta
14 luglio 2010, ore 14:30
Incontro 6
Messico Messico 3 – 3
referto
Giappone Giappone Rosenaustadion (2,400 spett.)
Arbitro Germania Bibiana Steinhaus

Augusta
17 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 13
Inghilterra Inghilterra 0 – 1
referto
Messico Messico Rosenaustadion (3,100 spett.)
Arbitro Perù Silvia Reyes

Augusta
17 luglio 2010, ore 15:00
Incontro 14
Nigeria Nigeria 2 – 1
referto
Giappone Giappone Rosenaustadion (3,100 spett.)
Arbitro Romania Cristina Dorcioman

Bielefeld
21 luglio 2010, ore 15:00
Incontro 21
Giappone Giappone 3 – 1
referto
Inghilterra Inghilterra SchücoArena (5,420 spett.)
Arbitro Ghana Mercy Tagoe

Bochum
21 luglio 2010, ore 15:00
Incontro 22
Nigeria Nigeria 1 – 1
referto
Messico Messico Rewirpowerstadion (2,450 spett.)
Arbitro Norvegia Christina Pedersen

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Messico Messico 5 3 1 2 0 5 4 +1
Nigeria Nigeria 5 3 1 2 0 4 3 +1
Giappone Giappone 4 3 1 1 1 7 6 +1
Inghilterra Inghilterra 1 3 0 1 2 2 5 -3

Gruppo D[modifica | modifica sorgente]

Dresda
14 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 7
Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1
referto
Ghana Ghana Rudolf-Harbig-Stadion (9,430 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Dagmar Damkova

Dresda
14 luglio 2010, ore 15:00
Incontro 8
Svizzera Svizzera 0 – 4
referto
Corea del Sud Corea del Sud Rudolf-Harbig-Stadion (9,430 spett.)
Arbitro Perù Silvia Reyes

Dresda
17 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 15
Stati Uniti Stati Uniti 5 – 0
referto
Svizzera Svizzera Rudolf-Harbig-Stadion (17,234 spett.)
Arbitro Giappone Etsuko Fukano

Dresda
17 luglio 2010, ore 15:00
Incontro 16
Ghana Ghana 2 – 4
referto
Corea del Sud Corea del Sud Rudolf-Harbig-Stadion (17,234 spett.)
Arbitro Norvegia Christina Pedersen

Bielefeld
21 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 23
Corea del Sud Corea del Sud 0 – 1
referto
Stati Uniti Stati Uniti SchücoArena (5,420 spett.)
Arbitro Germania Bibiana Steinhaus

Bochum
21 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 24
Ghana Ghana 2 – 0
referto
Svizzera Svizzera Rewirpowerstadion (2,450 spett.)
Arbitro Corea del Sud Hong Eun-Ah

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Stati Uniti Stati Uniti 7 3 2 1 0 7 1 +6
Corea del Sud Corea del Sud 6 3 2 0 1 8 3 +5
Ghana Ghana 4 3 1 1 1 5 5 0
Svizzera Svizzera 0 3 0 0 3 0 11 -11

Fase finale[modifica | modifica sorgente]

Tabellone[modifica | modifica sorgente]

Quarti di finale Semifinali Finale
24 luglio - Bochum
 Germania Germania  2
29 luglio - Bochum
 Corea del Nord Corea del Nord  0  
 Germania Germania  5
25 luglio - Dresda
   Corea del Sud Corea del Sud  1  
 Messico Messico  1
1º agosto - Bielefeld
 Corea del Sud Corea del Sud  3  
 Germania Germania  2
24 luglio - Bielefeld
   Nigeria Nigeria  0
 Svezia Svezia  0
29 luglio - Bielefeld
 Colombia Colombia  2  
 Colombia Colombia  0 Finale 3º posto
25 luglio - Augusta
   Nigeria Nigeria  1  
 Stati Uniti Stati Uniti  2  Corea del Sud Corea del Sud  1
 Nigeria Nigeria  4    Colombia Colombia  0
1º agosto - Bielefeld

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Bochum
24 luglio 2010, ore 18:00
Incontro 25
Germania Germania 2 – 0
referto
Corea del Nord Corea del Nord Rewirpowerstadion (16,946 spett.)
Arbitro Perù Silvia Reyes

Bielefeld
24 luglio 2010, ore 11:30
Incontro 26
Svezia Svezia 0 – 2
referto
Colombia Colombia SchücoArena (4,735 spett.)
Arbitro Corea del Sud Hong Eun-Ah

Dresda
25 luglio 2010, ore 18:30
Incontro 27
Messico Messico 1 – 3
referto
Corea del Sud Corea del Sud Rudolf-Harbig-Stadion (21,146 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Dagmar Damkova

Augusta
25 luglio 2010, ore 11:30
Incontro 28
Stati Uniti Stati Uniti 2 – 4
d.c.r.
referto
Nigeria Nigeria Rosenaustadion (7,135 spett.)
Arbitro Inghilterra Alexandra Ihringova

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Bochum
29 luglio 2010, ore 15:30
Incontro 29
Germania Germania 5 – 1
referto
Corea del Sud Corea del Sud Rewirpowerstadion (18,217 spett.)
Arbitro Perù Silvia Reyes

Bielefeld
29 luglio 2010, ore 18:30
Incontro 30
Colombia Colombia 0 – 1
referto
Nigeria Nigeria SchücoArena (7,040 spett.)
Arbitro Norvegia Christina Pedersen

Match per il terzo posto[modifica | modifica sorgente]

Bielefeld
1 agosto 2010, ore 12:00
Incontro 31
Corea del Sud Corea del Sud 1 – 0
referto
Colombia Colombia SchücoArena (24,633 spett.)
Arbitro Germania Bibiana Steinhaus

Finale[modifica | modifica sorgente]

Bielefeld
1 agosto 2010, ore 15:00
Incontro 32
Germania Germania 2 – 0
referto
Nigeria Nigeria SchücoArena (24,633 spett.)
Arbitro Canada Carol Anne Chenard

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Gol Giocatore Squadra
10 Germania Alexandra Popp Germania
8 Corea del Sud Ji So-Yun Corea del Sud
5 Stati Uniti Sydney Leroux Stati Uniti
4 Svezia Antonia Göransson Svezia
3 Francia Marina Makanza Francia
3 Ghana Elizabeth Cudjoe Ghana
3 Corea del Sud Lee Hyun-Young Corea del Sud

Premi[modifica | modifica sorgente]

Al termine del torneo sono stati assegnati questi premi:

Pallone d'oro Pallone d'argento Pallone di bronzo
Germania Alexandra Popp Corea del Sud Ji So-Yun Germania Kim Kulig
Scarpa d'oro Scarpa d'argento Scarpa di bronzo
Germania Alexandra Popp Corea del Sud Ji So-Yun Stati Uniti Sydney Leroux
10 goal 8 goal 5 goal
Guanto d'oro
Stati Uniti Bianca Henninger
Premio Fair Play FIFA
Corea del Sud Corea del Sud

Collegamenti Esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]