Battaglia di Cuzco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Cuzco
Prima immagine di Cuzco giunta in Europa. Pedro Cieza de León, Cronica del Peru, 1553
Prima immagine di Cuzco giunta in Europa. Pedro Cieza de León, Cronica del Peru, 1553
Data 15 novembre 1533 o poco prima
Luogo Cuzco, l'odierno Perù
Esito Vittoria spagnola
Schieramenti
Impero spagnolo ed i nativi alleati Impero Inca
Comandanti
Effettivi
250 - 300 uomini
oltre 60 unità di cavalleria
3 cannoni
migliaia di ausiliari nativi
Sconosciuto
probabilmente 10 000 - 100 000
Perdite
Minime
soprattutto indiani
Migliaia
(esercito in fuga)
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Cuzco fu combattuta nel 1533 tra le forze spagnole e l'impero Inca. Gli spagnoli erano guidati da Francisco Pizarro. La battaglia si svolse presso la capitale Inca di Cuzco, alla fine occupata dai conquistadores. Quizquiz fuggì e venne poi ucciso, lasciando gli Inca senza una guida dal momento che il secondo in comando, Chalcochima, era stato arso vivo dopo essere stato catturato. Manco II tentò di riconquistare la città tre anni dopo alla testa di circa 100 000 Inca, ma il suo tentativo fallì dopo dieci mesi di assedio (assedio di Cuzco).

Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe