The Gifted (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Gifted
The Gifted Logo.png
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2017 – in produzione
Formato serie TV
Genere azione, fantascienza, supereroi
Stagioni 1 Modifica su Wikidata
Episodi 10 Modifica su Wikidata
Durata 43 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore Matt Nix
Soggetto X-Men creati da Stan Lee & Jack Kirby
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo Matt Nix, Lauren Shuler Donner, Bryan Singer, Simon Kinberg, Jeph Loeb, Jim Chory, Len Wiseman
Casa di produzione 20th Century Fox Television, Marvel Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal 2 ottobre 2017
Al in corso
Rete televisiva Fox
Prima TV in italiano
Dal 18 ottobre 2017
Al in corso
Rete televisiva Fox
Opere audiovisive correlate
Altre X-Men

The Gifted è una serie televisiva statunitense creata da Matt Nix per Fox e basata sui personaggi degli X-Men dei fumetti Marvel Comics, ed è prodotta da 20th Century Fox Television e Marvel Television, con Nix in qualità di showrunner; è ambientata nello stesso universo della serie cinematografica degli X-Men.

La serie è interpretata da un cast corale che comprende Stephen Moyer e Amy Acker nei panni di due genitori costretti a fuggire insieme alla famiglia dopo avere scoperto che i loro figli hanno poteri mutanti. Fanno parte del cast anche Sean Teale, Natalie Alyn Lind, Percy Hynes White, Coby Bell, Jamie Chung, Blair Redford ed Emma Dumont.

La serie ha debuttato il 2 ottobre 2017.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Reed Strucker e Caitlin Strucker sono due genitori ordinari che si ritrovano a fuggire dal governo dopo aver scoperto che i loro figli sono dei mutanti. La famiglia Strucker si unisce così a un gruppo di mutanti clandestini che cercano di sopravvivere in un mondo a loro ostile.[2]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 10 2017 2017
seconda stagione TBA 2018 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Reed Strucker, interpretato da Stephen Moyer, il padre di Andy e Lauren, è un procuratore distrettuale.
  • Caitlin Strucker, interpretata da Amy Acker, la madre di Andy e Lauren, lavora come infermiera.
  • Marcos Diaz / Eclipse, interpretato da Sean Teale, un mutante dotato di lumocinesi, ovvero con la capacità di assorbire e manipolare a suo piacimento i fotoni. Ha una relazione con Lorna Dane (Polaris), da cui aspetta un bambino.
  • Lauren Strucker, interpretata da Natalie Alyn Lind, sorella di Andy, è una mutante capace di manipolare ed alterare la struttura dell'aria per creare costrutti solidi.
  • Andy Strucker, interpretato da Percy Hynes White, fratello di Lauren, è un ragazzo solitario che scopre di avere poteri mutanti legati alle vibrazioni, con conseguente creazione di onde sismiche o d'urto.
  • Jace Turner, interpretato da Coby Bell, un agente dei Sentinel Services con il compito di catturare mutanti.
  • Clarice Fong / Blink, interpretata da Jamie Chung, una mutante fuggitiva con la capacità di creare Wormhole.
  • John Proudstar / Thunderbird, interpretato da Blair Redford, capo di un gruppo clandestino di mutanti, dotato di sensi, forza e riflessi amplificati.
  • Lorna Dane / Polaris, interpretata da Emma Dumont, una mutante con la capacità di controllare i metalli e creare campi elettromagnetici. Ha una relazione con Marcos (Eclipse), che è inoltre il padre del bambino che aspetta.

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Roderick Campbell, interpretato da Garret Dillahunt: un ricercatore che lavora per i Sentinel Services.
  • Shatter, interpretato da Jermaine Rivers: un mutante che può trasformare la sua pelle in cristalli di vario tipo e consistenza .
  • Dreamer, interpretata da Elena Satine: una mutante con abilità psichiche, quali telepatia e manipolazione della memoria.[3]
  • Sage, interpretata da Hayley Lovitt: una mutante dotata di intelligenza superumana e di Cyberpatia, la capacità di interagire e manipolare I computer ed altri dispositivi connessi alla rete internet.

Guest[modifica | modifica wikitesto]

  • Pulse, interpretato da Zach Roerig: un mutante catturato dai Sentinel Services con la capacità di generare onde simili ad EMP localizzati e di annullare temporaneamente le capacità superumane dei suoi simili.


Stan Lee appare in un cameo nel primo episodio.[4]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2016, dopo avere accantonato una serie televisiva sul Club infernale, Fox ordinò il put pilot di una serie scritta da Matt Nix e incentrata su una coppia di genitori che scoprono che i loro figli possiedono poteri mutanti. La serie è prodotta da 20th Century Fox e Marvel Television, con la produzione vera e propria affidata a 20th Century Fox. Nix è produttore esecutivo insieme a Bryan Singer, Lauren Shuler Donner, Simon Kinberg, Loeb e Jim Chory.[5] Nel gennaio 2017 Fox ordinò ufficialmente l'episodio pilota della serie.[6]

Donner descrisse la serie come "molto legata al mondo [degli X-Men], i mutanti sono odiati e ci sono le Sentinelle [...] Si percepisce che siamo nello stesso mondo."[7] Nix aggiunse che "i film degli X-Men non sono perfettamente allineati, per cui non è che sto cercando servilmente di trovare un mio posto in quel mondo. [...] Ci sono dei riferimenti ad esso, esistiamo sicuramente nello stesso universo".[8] Nel maggio 2017 Fox ordinò ufficialmente la serie, intitolata The Gifted.[9] Nell'agosto 2017 Len Wiseman si unì al progetto come produttore esecutivo.[10]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Il casting per la serie cominciò nel gennaio 2017.[6] Nel febbraio 2017 entrarono nel cast Blair Redford nel ruolo del leader mutante Sam,[11] rivelatosi in seguito essere John Proudstar / Thunderbird,[2] Jamie Chung nel ruolo di Clarice Fong / Blink,[12] Stephen Moyer come Reed Strucker, il protagonista maschile,[13][2] e Sean Teale nel ruolo di Marcos Diaz / Eclipse, un personaggio mutante creato per la serie.[14] Nel marzo 2017 Natalie Alyn Lind venne scelta come interprete di Lauren Strucker,[15][2] e Amy Acker venne scelta per il ruolo della protagonista femminile, Caitlin Strucker.[16][2] Nello stesso mese entrarono nel cast Emma Dumont nel ruolo di Lorna Dane / Polaris,[16] Percy Hynes White nel ruolo di Andy Strucker,[16][2] e Coby Bell nel ruolo di Jace Turner.[17]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese dell'episodio pilota, diretto da Bryan Singer, si sono svolte a Dallas, Texas, nella primavera 2017.[18][19]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer della serie venne distribuito il 14 maggio 2017.[20]

Trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha debuttato sul canale Fox il 2 ottobre 2017.[1] In Italia è trasmessa dal 18 ottobre 2017 dal canale satellitare Fox.[21][22]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta positivamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 73%, con un voto medio di 6.39 su 10 basato su 26 recensioni.[23] Su Metacritic ha un voto di 63 su 100 basato su 21 recensioni, indicante "recensione generalmente favorevoli".[24]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Fox Sets Fall 2017 Premiere Dates: ‘Empire’, New Marvel Drama ‘The Gifted’, Seth MacFarlane’s ‘Orville’ & More, deadline.com. URL consultato il 22 giugno 2017.
  2. ^ a b c d e f (EN) Elizabeth Wagmeister, Fox Greenlights Marvel Action Series ‘The Gifted’ From Bryan Singer, Matt Nix — Watch First Teaser, su Variety, 9 maggio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  3. ^ (EN) Jenna Anderson, The Gifted Casts Elena Satine as Dreamer, su ComicBook.com, 8 agosto 2017. URL consultato il 12 agosto 2017.
  4. ^ Post di Instagram di Bryan Singer • 27 Apr 2017 alle ore 15:38 UTC, su Instagram. URL consultato il 09 ottobre 2017.
  5. ^ (EN) Elizabeth Wagmeister, Marvel ‘X-Men’ Series from Matt Nix, Bryan Singer Lands Put Pilot Commitment at Fox (EXCLUSIVE), in Variety, 12 luglio 2016. URL consultato il 22 luglio 2016.
  6. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, ‘X-Men’ Drama Nears Pilot Order At Fox, su Deadline.com, 11 gennaio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  7. ^ (EN) Terri Schwartz, Legion: X-Men Producer On How Professor X Fits In and Future TV Plans, su IGN.com, 11 gennaio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  8. ^ (EN) Allison Keene, Fox’s Upcoming X-Men Series Will Connect to the Movie Universe, Features New Characters, su Collider, 11 gennaio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  9. ^ (EN) Elizabeth Wagmeister, Fox Greenlights Marvel Action Series ‘The Gifted’ From Bryan Singer, Matt Nix — Watch First Teaser, su Variety, 9 maggio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  10. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘The Gifted’: Len Wiseman Joins New Fox Marvel Series As Executive Producer, su Deadline.com, 11 agosto 2017. URL consultato il 13 agosto 2017.
  11. ^ (EN) James Hibberd, Fox’s Marvel series casts its first mutant, su Entertainment Weekly, 9 febbraio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  12. ^ (EN) Elizabeth Wagmeister, Jamie Chung to Play Blink in Fox’s Marvel Pilot From Bryan Singer, su Variety, 22 febbraio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  13. ^ (EN) Nellie Andreeva, Stephen Moyer To Topline Fox Marvel Pilot, su Deadline.com, 27 marzo 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  14. ^ (EN) Nellie Andreeva, Sean Teale To Co-Star In Fox Marvel Pilot As Newly Created Mutant Character, su Deadline.com, 28 febbraio 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  15. ^ (EN) Denise Petski, Natalie Alyn Lind Cast In Fox’s Marvel Pilot, su Deadline.com, 1º marzo 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  16. ^ a b c (EN) Denise Petski, Amy Acker To Star In Fox Marvel Pilot, su Deadline.com, 2 marzo 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  17. ^ (EN) Nellie Andreeva, Coby Bell To Co-Star In Fox Marvel Pilot, su Deadline.com, 7 marzo 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  18. ^ (EN) Daniel Falconer, X-Men TV Pilot Sets Filming Start Date, su Screen Rant, 6 febbraio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  19. ^ (EN) Nick Romano, ‘X-Men’ producer ignites fan frenzy with new cast photo, su Entertainment Weekly, 11 marzo 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  20. ^ Alessandra Pellegriti, The Gifted: ecco il full trailer della serie Marvel sull’Universo degli X-Men!, su BadTV.it, 15 maggio 2017. URL consultato il 15 maggio 2017.
  21. ^ Chiara Poli, The Gifted, la nuova Serie TV Marvel arriverà su FOX, su MondoFox, 5 luglio 2017.
  22. ^ Elenco serie TV 2017: calendario partenze, tvblog.it, 9 luglio 2017. URL consultato il 9 luglio 2017.
  23. ^ (EN) The Gifted, in Rotten Tomatoes, Flixster Inc. URL consultato il 3 ottobre 2017. Modifica su Wikidata
  24. ^ (EN) The Gifted, su Metacritic, CBS Interactive Inc. URL consultato il 3 ottobre 2017. Modifica su Wikidata

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]