Space Shuttle Explorer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Explorer, al Kennedy Space Center, Florida.

Lo Space Shuttle Explorer è una copia a grandezza naturale di uno Space Shuttle della serie OV-100. L'Explorer, dotato anche di una replica degli spazi interni, è stato accessibile al pubblico presso il Kennedy Space Center dal 1993 fino al 2011 (sostituito dallo shuttle Atlantis nel 2013), successivamente trasportato al centro Johnson Space Center dove è stato ribattezzato Independence.

L'esposizione presso il Kennedy Space Center[modifica | modifica wikitesto]

L'Explorer era posto accanto a un edificio tubolare (dotata di elevatore per favorire l'accessibilità) e i visitatori possono vedere la stiva del modello, un manichino con indosso un modello della tuta arancione usata dagli astronauti per il decollo e il rientro a terra, l'abitacolo con comandi e strumentazione.

I dettagli interni del modello non erano molto accurati, ma le dimensioni e la capacità della stiva erano riprodotte correttamente.

Esternamente il modello simula le piastrelle del sistema di protezione termica e i pannelli RCC (reinforced carbon-carbon) sul bordo d'attacco delle ali, inoltre sui carrelli d'atterraggio sono montati degli pneumatici Michelin.

Viaggio ed esposizione presso il Johnson Space Center[modifica | modifica wikitesto]

Lo shuttle Exporer, ribattezzato Independence in esposizione presso il Johnson Space CenterHouston, Texas.

Dopo un lungo viaggio cominciato dal KSC l'11 dicembre 2011 su un camion da 144 ruote[1] per poi proseguire su una chiatta, l'Explorer è arrivato al porto del Johnson Space Center a Houston sul lago Claver il 24 maggio 2012.

Dal 4 giugno 2013 al 2 settembre 2013, l'ex Explorer con il nuovo nome Indipendence è stato esposto sopra l'aereo NASA 905, un Boeing 747 modificato per il trasporto dell shuttle. L'esposizione ha avuto più di 10.000 visitatori.

Concluso l'evento, l'Indipendence è stato nuovamente ristrutturato tra il 2013 e il 2014, aggiornando il suo aspetto affinché potesse essere più simile ad uno shuttle della flotta moderna. Le modifiche hanno comportato un rifacimento degli esterni con delle repliche delle piastrelle termiche, ristrutturazione del middle-deck e stiva, resi accessibile al pubblico, gli strumenti di navigazione (cockpit) visibili dal ponte di volo e delle vetrine espositive con reperti del programma shuttle[2].

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica
  1. ^ NASA - Shuttle Model Move Shows Way for Atlantis su www.nasa.gov. URL consultato il 2015-06-13.
  2. ^ Exclusive! Inside Independence: First look at Houston space shuttle's new cockpit | collectSPACE su collectSPACE.com. URL consultato il 2015-06-13.