Penisola di Caolun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Penisola di Caolun
HK Kowloon View 2006.jpg
Vista aerea sulla penisola di Caolun da sopra l'isola di Hong Kong
Stati Hong Kong Hong Kong
Superficie 47 km²

La penisola di Caolun[1] (Kowloon Peninsula in inglese) è una penisola che costituisce la parte meridionale dei territori di terraferma del territorio di Hong Kong. La penisola, assieme all'area nota come New Kowloon forma il centro abitato di Kowloon.

Dal punto di vista geografico il termine penisola di Caolun può essere steso ad indicare l'area situata a sud della catena montuosa di cui fanno parte Beacon Hill, Lion Rock, Tate's Cairn, e Kowloon Peak. La penisola ospita cinque dei 18 distretti amministrativi in cui è divisa Hong Kong. La penisola, protesa nel Victoria Harbour, è bagnata a nordest dalla baia di Caolun.

Terre sottratte al mare[modifica | modifica wikitesto]

La penisola è stata notevolmente ingrandita nel tempo con la sottrazione di terre al mare, avvenuta in diverse fasi. Nell'area meridionale e in quella occidentale il processo risale addirittura a prima del 1904. Entro il 1982 invece erano state sottratte al mare un gran numero di porzioni di territorio lungo il lungomare di Tsim Sha Tsui. La sottrazione di terre al mare nella zona di ovest di Kowloon, parte del più vasto programma noto come Airport Core Programme, era stata in gran parte effettuata già nel 1995.[2]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Com'è fatta Hong Kong, su Il Post, 18 novembre 2019. URL consultato il 18 novembre 2019.
  2. ^ Chapter 9 - 17, su www.epd.gov.hk. URL consultato il 13 giugno 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]