Paradosso della linea scomparsa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il paradosso della linea scomparsa è un paradosso geometrico per cui una linea sembra scomparire nel nulla.

Si consideri l'immagine seguente:

Vanished line paradox.jpg

Nella parte superiore sono tracciate dieci linee verticali. Si tagli il foglio secondo la linea tratteggiata e lo si ricomponga come nella figura inferiore. Ora le linee sono diventate nove.

Soluzione[modifica | modifica wikitesto]

Il paradosso è facilmente superabile constatando che la lunghezza della linea scomparsa si è suddivisa equamente tra le altre linee che sono ora più lunghe. È anche da notare che la prima e l'ultima linea del disegno superiore non vengono affatto tagliate.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Esistono molte varianti di questo paradosso, a volte rese più spettacolari grazie a rappresentazioni di oggetti che scompaiono. Un simile trucco, applicato al contrario, è utilizzato per falsificare le banconote. Da dieci banconote è possibile ottenerne undici leggermente più corte. La ripetizione del numero di serie su due angoli estremi delle banconote ha la funzione di prevenire questo trucco. Occorre sempre verificare che i due numeri corrispondano, in particolare se la banconota è stata riparata con nastro adesivo..

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica