Logashkino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 70°51′N 153°55′E / 70.85°N 153.916667°E70.85; 153.916667

Logashkino sulla mappa

Logashkino (Логáшкино) era un insediamento nel Nižnekolymskij ulus della repubblica autonoma di Sacha-Jacuzia, Russia, abolito nel 1998[1]. Logashkino era, presso l'omonimo porto, un luogo commerciale sulla riva della Baia di Kolymá nel Mare della Siberia orientale. L'altezza dal livello del mare è di 9m[2].

L'insediamento era localizzato ad est dell'altopiano dell'Alazeja in un'area di tundra, acquitrini e laghi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

  • Valkumey un'altra città fantsma siberiana.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Risoluzione #443 del 29 settembre 29 1998 sulla Esclusione dell'insediamento abitativo dal registro della Divisione Amministrativa e Territorale della repubblica di Sakha-Jakuzia)
  2. ^ idlebox.net - STX Expression Parser Example - Online CSV Data Filter - Città russe