Il Saggiatore (1844)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Saggiatore
StatoItalia Italia
LinguaItaliano
Periodicitàquindicinale
Genereletterario
Formato23 cm
Fondazione1844
Chiusura1846
SedeRoma
 

Il Saggiatore. Giornale romano di storia, letteratura, belle arti, filologia e varietà fu una rivista con periodicità quindicinale, pubblicata a Roma dal 1844 al 1846, per 55 numeri.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La rivista fu fondata dagli storici Paolo Mazio e Achille Gennarelli, membri della Società storica romana.

Fu impostata una linea di scienza mista ad erudizione, secondo i canoni della storiografia romantica. La rivista incontrò il favore di Carlo Troya e di studiosi di diverse parti d'Italia.

Dal gennaio 1846 la periodicità passò da quindicinale a mensile. Nello stesso anno il sodalizio tra Mazio e Gennarelli si sciolse, per il ritiro di Mazio. Entro la fine dell'anno la rivista terminò le sue uscite.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Risorgimento Portale Risorgimento: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Risorgimento