Crash (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crash
Paese d'origine Italia Italia
Genere Rock progressivo
Periodo di attività musicale 1965 – 1977

Formazione romana esponente del genere rock progressivo italiano nata dalla fusione di due gruppi: I Vampiri, di Ariccia, e I Sofisti, di Velletri.

Attiva dal 1966, ha collaborato con il compositore Emilio Locurcio nella sua opera rock L'Eliogabalo (1977).

In quello stesso anno viene pubblicato il loro unico 45 giri dal titolo Meditation/Ekstasis (Meditation è prodotta da Rino Gaetano).

I chitarristi Claudio e Fabrizio Falco ed il batterista Mario Achilli suonarono nelle primissime formazioni del Banco del Mutuo Soccorso, il cui tastierista Gianni Nocenzi aveva collaborato proprio con i Crash.

I Crash hanno accompagnato come gruppo il cantautore Rino Gaetano dal 1976 al 1980, anno della sua morte.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

  • 1977: Meditation/Ekstasis (Valiant – ZBV 7073)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

1966[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio Leoni (voce)
  • Claudio Falco (chitarra)
  • Fabrizio Falco (basso)
  • Gianni Nocenzi (tastiere e organo)
  • Mario Achilli (batteria)

1972[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio Leoni (voce)
  • Claudio Falco (chitarra)
  • Fabrizio Falco (chitarra)
  • Gildo Falco (basso)
  • Sandro Cavalieri (tastiere e organo)
  • Mario Achilli (batteria)

1974[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio Leoni (voce)
  • Claudio falco (chitarra)
  • Fabrizio Falco (chitarra)
  • Gildo Falco (basso)
  • Pino Scannicchio (tastiere e organo)
  • Mario Achilli (batteria)