Locomotiva DR 252

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DR 252
dal 1994 DB 156
dal 2003 MEG 801 ÷ 804
Locomotiva elettrica
I19 930 Bf Leipzig Hbf, 156 002.jpg
Locomotiva elettrica alla Stazione di Leipzig
Anni di costruzione 1991
Anni di esercizio 1991-...
Quantità prodotta 4
Costruttore LEW/AEG
Dimensioni 19.500 mm (lunghezza)
4.650 mm (altezza)
3.100 mm (larghezza)
Scartamento 1435 mm
Interperno 11.290 mm
Massa in servizio 120 t
Rodiggio Co'Co'
Potenza continuativa 5.580 kW
Velocità massima omologata 125 km/h

Le locomotive 252 erano una serie di locomotive elettriche progettate della Deutsche Reichsbahn per il traino di treni passeggeri e merci sulle linee della rete, integrando e sostituendo le locomotive 250; era prevista anche una versione a 25 kV per il servizio sulla Rübelandbahn dove le locomotive 251 non erano più sufficienti.

Nel 1991 furono costruiti 4 prototipi, ma a causa della riduzione del traffico ferroviario conseguente alla riunificazione tedesca le macchine di serie non furono più costruite, anche perché le Deutsche Bundesbahn della Germania Ovest avevano appena fatto costruire le locomotive 120, più efficienti grazie all'azionamento trifase.

Nel 1994, con l'incorporazione della DR nella nuova DB, le unità costruite assunsero il numero di gruppo 156. Nel 2003 vennero vendute alla società privata Mitteldeutsche Eisenbahn (MEG), che effettua treni merci, e presso cui assunsero i numeri 801 ÷ 804.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dieter Bäzold, Günther Fiebig, Deutsches Lok-Archiv: Elektrische Lokomotiven, Berlino, Transpress-Verlag, 1992. ISBN 3-344-70748-5
  • Michael Dostal, Baureihen 112, 143. Moderne Elektrolokomotiven für ganz Deutschland, Monaco di Baviera, GeraMond, 2000. ISBN 3-932785-50-9
  • Thomas Estler, Das große Lokomotivtypenbuch, Stoccarda, Transpress-Verlag, 2004, p. 212. ISBN 3-613-71247-4

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]