Diocesi di Uppenna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uppenna
Sede vescovile titolare
Dioecesis Uppennensis
Chiesa latina
Sede titolare di Uppenna
Il sito archeologico di Uppenna
Vescovo titolareJan De Bie
Istituita1933
StatoTunisia
Diocesi soppressa di Uppenna
Eretta?
Soppressa?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Uppenna (in latino: Dioecesis Uppennensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Uppenna, identificabile con Henchir-Chigarnia nei pressi di Enfida nell'odierna Tunisia, è un'antica sede episcopale della provincia romana di Bizacena.

Le fonti documentarie attestano la presenza di un solo vescovo di Uppenna, Onorio, che intervenne al sinodo riunito a Cartagine dal re vandalo Unerico nel 484, in seguito al quale venne esiliato. Gli scavi archeologici hanno permesso di scoprire iscrizioni con i nomi di altri due vescovi, Valeriolo e Onorio (forse il medesimo del 484). Una basilica cristiana a tre navate con annesso battistero ipotizza la presenza della chiesa episcopale.

Dal 1933 Uppenna è annoverata tra le sedi vescovili titolari della Chiesa cattolica; dal 13 marzo 1987 il vescovo titolare è Jan De Bie, già vescovo ausiliare di Malines-Bruxelles.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Onorio † (menzionato nel 484)
  • Valeriolo †
  • Onorio † (?)

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi