Antony Starr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antony Starr nel 2012

Antony Starr (Wellington, 25 ottobre 1975) è un attore neozelandese.

Noto in patria per aver recitato nella serie Outrageous Fortune - Crimini di famiglia, ha successivamente raggiunto risalto internazionale per aver impersonato Patriota nella serie televisiva The Boys (2019).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Wellington da una famiglia benestante, esordisce professionalmente interpretando personaggi minori in alcuni episodi della serie televisiva Xena - Principessa guerriera tra il 1995 e il 1996.[1]

Successivamente si dedica soprattutto a produzioni neozelandesi, recitando nella soap opera Shortland Street (2000), nel legal drama Street Legal (2000) e nel film In My Father's Den (2004).

Tra il 2001 e il 2003 interpreta il personaggio ricorrente di Todd van der Velter nella serie Mercy Peak, con cui inizia ad acquisire notorietà a livello nazionale[1] e, successivamente, è coprotagonista della serie Outrageous Fortune - Crimini di famiglia, dove impersona i gemelli Jethro e Van West, che rappresenta il prodotto con cui è maggiormente conosciuto in patria.[2]

Tra il 2013 e il 2016 è protagonista della serie televisiva della Cinemax Banshee - La città del male,[2] nel ruolo di Lucas Hood.

Dal 2019 interpreta il personaggio di Patriota nella serie The Boys prodotta da Amazon Studios.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2022, mentre si trovava ad Alicante (Spagna) impegnato nell'ultimo mese di riprese per un film diretto da Guy Ritchie, è stato arrestato dopo aver partecipato ad una rissa in un pub,[3] durante la quale avrebbe preso a pugni e colpito con un bicchiere il cuoco, un ventunenne spagnolo cui sono stati dati quattro punti di sutura.[2] Dopo aver trascorso la notte in cella,[3] Starr si è dichiarato colpevole, lo hanno condannato ad un anno di carcere, ma come d'uso in Spagna quando si tratta di soggetti incensurati e condanne inferiori ai due anni, la pena è stata sospesa con la condizionale e convertita in una multa di 5,464.97 dollari, da pagare nelle 72 ore successive.[2][4]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Critics' Choice Super Awards

  • 2021 - Miglior attore in una serie sui supereroi per The Boys
  • 2021 - Miglior cattivo in una serie per The Boys

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Antony Starr è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Antony Starr: 5 curiosità sorprendenti sull'attore del Patriota in The Boys, su Everyeye Serie TV. URL consultato il 27 giugno 2022.
  2. ^ a b c d (EN) Dave Itzkoff, Antony Starr Contends With Accountability, Onscreen and Off, in The New York Times, 3 giugno 2022. URL consultato il 27 giugno 2022.
  3. ^ a b (EN) Tom Tapp, Tom Tapp, ‘The Boys’ Actor Antony Starr Arrested For Assault In Spain While Shooting Guy Ritchie Film There, su Deadline, 4 marzo 2022. URL consultato il 27 giugno 2022.
  4. ^ (EN) Zack Sharf, Zack Sharf, ‘The Boys’ Actor Antony Starr Arrested in Spain for Alleged Assault, su Variety, 4 marzo 2022. URL consultato il 27 giugno 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN69210812 · ISNI (EN0000 0000 0254 4088 · LCCN (ENno2015120662 · GND (DE1067467580 · BNF (FRcb150266607 (data) · CONOR.SI (SL190315875 · WorldCat Identities (ENlccn-no2015120662