Zoran Ban

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zoran Ban
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Croazia Croazia (dal 1991)
Altezza 186 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2005
Carriera
Squadre di club1
1990-1993Rijeka38 (11)
1993-1994Juventus2 (0)
1994-1995Belenenses9 (2)
1995-1996Boavista16 (4)
1996-1997Pescara9 (1)
1997-1999E. Mouscron40 (20)
1999-2001Genk36 (11)
2001-2003E. Mouscron25 (10)
2003-2004Mons20 (5)
2004-2005Foggia5 (2)
Nazionale
1994Croazia Croazia U-211 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 luglio 2008

Zoran Ban (Fiume, 27 maggio 1973) è un ex calciatore croato, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo tre anni nel Rijeka dal 1990 al 1993 in cui totalizza 38 presenze e 11 reti, viene acquistato dalla Juventus dove non viene impiegato quasi mai, solo due presenze, tanto da essere subito ceduto in Portogallo dove milita in due squadre: il Belenenses, 9 presenze e 2 reti, e il Boavista, 16 presenze e 4 reti.

Torna in Italia nel 1996 al Pescara, che all'epoca era in Serie B, dove viene impiegato per 9 volte segnando una rete. Dal 1997 al 2004 è invece in Belgio, dove veste la maglia di 3 squadre: Excelsior Mouscron (65 partite e 30 reti), Mons (20 partite e 5 reti), Genk (36 partite e 11 reti), totalizzando un bottino di 121 partite e 46 reti.

Fa nuovamente ritorno in Italia, in Serie C1, nel 2004, nel Foggia. Grazie ad un buon pre-campionato, si candida seriamente a diventare il punto di riferimento dell'attacco della squadra, ed infatti nelle prime 5 partite di campionato mette subito a segno 2 importanti reti[1]. Un grave problema di salute della moglie però, lo costringe a rescindere il contratto per tornare urgentemente in patria. Cercherà una squadra vicino al suo paese, ma poco più tardi si ritirerà dall'attività agonistica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

K.R.C. Genk: 1999/2000

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Zoran Ban, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cristian Vitali - Zoran Ban: Mancato erede di Boksic, vera “meteora” in bianconero Calciobidoni.it, 12-03-2006.