Zoo e Giardino botanico di Budapest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zoo e Giardino botanico di Budapest
Fővárosi Állat- és Növénykert
Fővárosi Állat- és Növénykert (1219. számú műemlék) 11.jpg
Entrata dello zoo
Tipo di areaGiardino zoologico e botanico
Codice WDPA555589786
StatoUngheria Ungheria
RegioneUngheria Centrale
ComuneBudapest
Superficie a terra18,4 ha
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Budapest
Zoo e Giardino botanico di Budapest
Zoo e Giardino botanico di Budapest
Sito istituzionale
Coordinate: 47°31′04.8″N 19°04′39″E / 47.518°N 19.0775°E47.518; 19.0775

Lo Zoo e Giardino botanico di Budapest (in ungherese: Fővárosi Állat- és Növénykert) è il più antico giardino zoologico d'Ungheria, nonché uno dei più antichi al mondo, situato nel distretto Zugló di Budapest.

Vi si possono ammirare 3.500 specie di piante e 750 specie di animali con 5.000 esemplari.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il primo zoo istituito in Ungheria.[2] Venne aperto al pubblico il 9 agosto 1886 e vi si potevano ammirare circa 500 animali. Nel 1907 la compagnia che gestiva lo zoo fallì a causa dei pochi visitatori. Venne allora acquistato dall'amministrazione cittadina che lo restaurò e lo riaprì nel 1912. Venne ricostruito dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale e riaprì nel 1949, nuovamente restaurato e ripopolato. Sorge vicino a Piazza degli Eroi e alle terme di Széchényi. Nel 1986 divenne una riserva naturale che si attualmente si estende per 11 ettari. Nel 1990 vennero creati degli habitat adatti ad ogni specie di animali.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La sua architettura è costituita da un'entrata in stile Art Nouveau, edifici liberty, statue e alberi esotici, la casa degli elefanti in stile medio-orientale, la casa delle giraffe in stile africano, la casa dei coccodrilli in stile indiano. Vi è poi la casa australiana, la casa delle palme su progetto della Maison Eiffel, il padiglione dei pipistrelli e quello delle farfalle giganti. Lo zoo si divide in settori pari al numero dei continenti. Una sezione è dedicata ai bambini che possono accarezzare i cuccioli di alcune specie e dare da mangiare a capre e pecore. Nel parco si trova anche un parco di divertimenti a tema Holnemvolt Park, Il parco di C'era una volta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sky TG24, Orsi polari allo zoo di Budapest, su tg24.sky.it. URL consultato il 21 gennaio 2022.
  2. ^ Zoo di Budapest: orari e informazioni utili per la visita - Budapest.org, su Budapest. URL consultato il 21 gennaio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]