Zona extradoganale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

È zona extradoganale (o zona franca) quella parte di una nazione in cui i beni in vendita non sono gravati dall'IVA e/o da altre tasse, imposte e accise. In considerazione delle imposte sui beni di consumo risulta particolarmente conveniente l'acquisto in tali zone di alcolici, tabacchi, profumi, zucchero e soprattutto carburanti.

Le zone extradoganali sono accessibili generalmente attraverso posti di controllo doganali, nei quali viene verificato a campione che i viaggiatori non trasportino con sé merci eccedenti le quantità consentite e indicate in apposite tabelle (riferite in particolare ai beni di consumo di cui sopra). Sono inoltre da considerarsi zone extradoganali gli spazi terrestri compresi fra due dogane dove a volte sorgono dei "duty free shop".

Zone extradoganali nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

In Europa[modifica | modifica wikitesto]

Note le zone franche di Livigno e Samnaun (Svizzera); l'Italia dal 1921 al 1947 ebbe la zona franca di Zara e dal 1924 al 1947 anche quella di Fiume, entrambe ora in Croazia. Campione d'Italia è compresa nell'area doganale Svizzera: l'Italia considera Campione come non facente parte del suo territorio doganale[1] e così pure l'Unione Europea[2] e la Svizzera contempla il territorio del comune come facente parte della propria area doganale. In Austria il comune di Mittelberg dal 1891 al 1995 per ragioni geografiche è stato compreso nella zona doganale tedesca ("Deutsches Zollausschlussgebiet") anziché austriaca.

1861-oggi[modifica | modifica wikitesto]

Comune Regione Provincia Abitanti Superficie
Livigno-Stemma.png Livigno Lombardia Lombardia Sondrio Sondrio 5.794 ab. 211 km²

1921-1947[modifica | modifica wikitesto]

Città italiane che furono zona extradoganali, ora in Croazia:

Comune Regione Provincia Abitanti Superficie
Coat of Arms of Zadar.png Zara Venezia Giulia Provincia di Zara-Stemma.svg Zara 22.844 ab. (1936) 44 km²

1924-1947[modifica | modifica wikitesto]

Città italiane che furono zona extradoganali, ora in Croazia:

Comune Regione Provincia Abitanti Superficie
Fiume Venezia Giulia Provincia del Carnaro-Stemma.png Fiume 53.896 ab. (1936) 52 km²

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ art. 1 del Testo unico delle disposizioni legislative in materia doganale n. 43/1973
  2. ^ art. 3, comma 1 del REGOLAMENTO (CEE) N. 2913/92

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto