Zona Industriale (quartiere di Napoli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zona Industriale
Stato Italia Italia
Regione Campania Campania
Città CoA Città di Napoli.svg Napoli
Circoscrizione IV Municipalità
Superficie 2,68 km²
Abitanti 6 082 ab.
Densità 2 269,4 ab./km²
Mappa dei quartieri di

Coordinate: 40°50′40.88″N 14°16′47.8″E / 40.84469°N 14.279945°E40.84469; 14.279945

La zona industriale, conosciuta soprattutto come Gianturco dall'intitolazione del suo asse viario principale (via Emanuele Gianturco), è un quartiere di Napoli, che assieme ai quartieri di Poggioreale, San Lorenzo e Vicaria forma la quarta municipalità del comune.

Anni addietro ospitava importanti stabilimenti, mentre ora appare in una condizione di marcato declino economico e sociale. Tuttavia nella zona sono ancora presenti importanti fabbriche, soprattutto nel settore chimico e delle raffinerie.

Confina ad ovest col quartiere Mercato (via Ponte della Maddalena), a nord col quartiere Poggioreale (via Ferraris) e a est coi quartieri Barra (via Imparato) e San Giovanni a Teduccio (Strada Vigliena), a sud è bagnato dalle acque del Golfo di Napoli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Napoli Portale Napoli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Napoli