Zinal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zinal
frazione
Zinal – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Wallis matt.svg Vallese
DistrettoSierre
ComuneAnniviers
Territorio
Coordinate46°08′08″N 7°37′33″E / 46.135556°N 7.625833°E46.135556; 7.625833 (Zinal)Coordinate: 46°08′08″N 7°37′33″E / 46.135556°N 7.625833°E46.135556; 7.625833 (Zinal)
Altitudine1 670 m s.l.m.
Abitanti250 (2008)
Altre informazioni
Cod. postale3961
Prefisso027
Fuso orarioUTC+1
TargaVS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Zinal
Zinal
Sito istituzionale

Zinal (toponimo francese) è località turistica e una frazione di 250 abitanti del comune svizzero di Anniviers, nel Canton Vallese (distretto di Sierre).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Zinal è situato nella valle omonima, al fondo della Val d'Anniviers; sorge a 1 670 m s.l.m., ai piedi del monte Weisshorn.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stata una frazione di Ayer fino al 2009, quando Ayer è stato accorpato agli altri comuni soppressi di Chandolin, Grimentz, Saint-Jean, Saint-Luc e Vissoie per formare il nuovo comune di Anniviers[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La cappella di San Bartolomeo
  • Cappella cattolica di San Bartolomeo, attestata dal 1515 e ricostruita nel 1899[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Zinal è una rinomata località turistica (stazione sciistica, escursionismo, alpinismo) sviluppatasi a partire dagli anni 1850[1].

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Le piste di Zinal

Zinal, specializzato nello sci alpino, ha ospitato tra l'altro una tappa della Coppa del Mondo 1988, diverse tappe della Coppa Europa, i Mondiali juniores 1990 e i Campionati svizzeri 2010.

Per l'atletica, ospita dal 1974 la gara di corsa in montagna Sierre-Zinal, detta anche "Corsa dei Cinque 4000" perché lungo il percorso della corsa sono visibili le vette Weisshorn, Zinalrothorn, Obergabelhorn, Cervino e Dent Blanche; per il ciclismo, è stata arrivo di una tappa del Tour de Romandie 2008. La località è interessata dal percorso escursionistico del Tour del Cervino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d David Rey, Zinal, in Dizionario storico della Svizzera, 19 gennaio 2017. URL consultato il 19 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN135698795 · GND (DE4314166-3