Zilpa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Zilpa è una donna citata nel testo della Genesi[1]. Ella fu l'ancella che Lia diede in moglie a Giacobbe per ottenere una prole dal momento che la sua padrona aveva cessato di aver figli.

Racconto biblico[modifica | modifica wikitesto]

Per capire bene il contesto del personaggio biblico qual è stata Zilpa, bisogna concepire il fatto che esisteva una sorta di rivalità tra la sua padrona (Lia) e Rachele, entrambe mogli di Giacobbe. Tale contrasto influi profondamente sulla trama della vita di Giacobbe e della sua discendenza tanto che le sue mogli, entrambe - in un primo momento- sterili, arrivarono al punto di dargli in moglie le loro ancelle: Zilpa e Bila. Codeste diedero alla luce i primi piccoli discendenti di Israele[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bibbia.net - ricerca della parola "Zilpa" nella Bibbia, su www.lachiesa.it. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  2. ^ Bibbia.net- Cap 30, su www.lachiesa.it. URL consultato il 26 febbraio 2018.