Zhanghengite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zhanghengite
Classificazione Strunz (ed. 10)1.AB.10.a
Formula chimicaCuZn[1]
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinomonometrico
Sistema cristallinoisometrico[1]
Classe di simmetriaesottaedrica
Parametri di cellaa 2,952(2)[1]
Gruppo puntuale4/m 3 2/m
Gruppo spazialeI m3m[1]
Proprietà fisiche
Densità8,32[1] g/cm³
Durezza (Mohs)5[2]
Sfaldaturaassente[1]
Coloregiallo oro[1]
Lucentezzametallica[1]
Opacitàopaca
Strisciobronzo[1]
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La zhanghengite è una lega di rame e zinco naturale. Il minerale è stato descritto nel 1986 in base ad una scoperta avvenuta in un meteorite caduto il 20 ottobre 1977 nella contea di Boxian nella provincia di Anhui in Cina. Il minerale è stato dedicato a Zhang Heng, matematico e astronomo cinese.[1]

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

La zhanghengite è stata rinvenuta in forma granulare, grani irregolari e tabulari ed aggregati dendritici, la dimensione dei granuli varia fra 0,13 mm a 0,35 mm.[1] Cubico.

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

La zhanghengite è stata rinvenuta all'interno di un meteorite che precipitò il 20 ottobre 1977 nella contea cinese di Bozhou associata con olivina, ortopirosseno, clinopirosseno, plagioclasio, ortoclasio, whitlockite, quarzo, biotite, dolomite, calcite, corindone, troilite, kamacite, taenite, cromite, ilmenite, magnesioferrite, pentlandite, grafite, wüstite e rame nativo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) John L. Jambor, Grew Edward S., New mineral names (PDF), in American Mineralogist, vol. 75, 1990, pp. 240-246. URL consultato l'11 gennaio 2013.
  2. ^ Zhanghengite mineral information and data, su mindat.org. URL consultato l'11 gennaio 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • K. Wang, Zhanghengite-A new mineral, Acta Mineralogica Sinica, vol. 6, pp. 220–223, 1986 (in lingua cinese)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia