Zangiku monogatari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Storia dell'ultimo crisantemo
Storia dell'ultimo crisantemo.png
Una scena de film
Titolo originale 残菊物語 - Zangiku Monogatari
Lingua originale giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 1939
Durata 142 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37 : 1
Genere drammatico
Regia Kenji Mizoguchi
Soggetto Muramatsu Shofu
Sceneggiatura Matsutarô Kawaguchi e Yoshikata Yoda
Produttore Shintarô Shirai
Casa di produzione Shochiku Kinema Kenkyû-jo
Fotografia Yozô Fuji e Minoru Miki
Montaggio Koshi Kawahigashi
Musiche Shirô Fukai e Senji Itô
Scenografia Dai Arakawa e Jôtarô Kikukawa
Costumi Kisaburo Okumura
Interpreti e personaggi

Zangiku Monogatari (残菊物語) (non distribuito in Italia, ma traducibile come "Storia dell'ultimo crisantemo" o "Racconto dell'ultimo crisantemo") è un film giapponese del 1939 diretto da Kenji Mizoguchi e basato su un romanzo di Muramatsu Shofu (già adattato per il teatro shinpa). L'attore principale è il celebre Shotaro Hanayagi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1888 al 1893, ascesa professionale e vita sentimentale di Kikunosuke II, giovane attore kabuki della prestigiosa casata Onoe. Allontanato dalla famiglia a causa dell'amore per la umile Otoku, il protagonista troverà faticosamente la sua strada.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Morando Morandini: «Considerato una delle sue opere di punta degli anni '30, è uno dei film più “femministi”, complessi e commoventi di K. Mizoguchi» (Il Morandini 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema