Zaman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zaman
Logo
StatoTurchia Turchia
Linguaturco
Periodicitàquotidiano
Formatoberlinese
Fondazione1986
Chiusura2016
SedeFevzi Çakmak Mah. A. Taner Kışlalı Cad. No:6 34194 Bahçelievler, İstanbul
EditoreFeza Gazetecilik A.Ş
(Feza Publications Inc.)
Diffusione cartacea924.018 (10 ottobre 2014[1])
Redattore capoEkrem Dumanlı
Sito web
 

Zaman (tradotto letteralmente: "tempo" o "era"), a volte reso graficamente come ZAMAN era il più diffuso quotidiano della Turchia prima del commissariamento del 4 marzo 2016.[2]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La testata trattava di cronaca e politica turche e internazionali, economia ed altro. Ospitava i contributi su base regolare di vari intellettuali ed anche una sezione culturale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Zaman fu fondato nel 1986 e nel 1995 fu il primo quotidiano turco ad essere anche pubblicato onl-line.[3] Il 4 marzo 2016, in quello che alcuni media e gruppi di attivisti hanno considerato un ennesimo attacco alla libertà di stampa in Turchia, il quotidiano è stato commissariato dal governo. Il provvedimento è stato giustificato con il legame del giornale al movimento Hizmet, che il governo stesso accusava di essere in procinto di costruire uno stato parallelo.[4][5]

La testata è stata chiusa a seguito dell'adozione del decreto n.668, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Turca il 27 luglio 2016 e con effetto a partire dal 29 luglio dello stesso anno.[6]

Collocazione politica[modifica | modifica wikitesto]

Zaman era notoriamente legato al movimento Hizmet fondato dal predicatore islamico Fethullah Gülen,[7] ma la proprietà della testata non era detenuta dal movimento. Politicamente era di tendenza conservatrice[8]. Per quanto il quotidiano dichiarasse di sostenere la democrazia e il secolarismo[9] esso veniva generalmente considarato islamista da molte fonti.[7][8][10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 10 Kasım 2014 - 16 Kasım 2014 haftası Tiraj Tablosu (tabella sulle vendite dei giornali, Medyatava.com, 10 novembre 2014. URL consultato il 18 novembre 2015.
  2. ^ BPA Audit Figures Reveal Turkish Newspaper As Having One of the Largest Subscriber Bases in Europe, ClickPress. URL consultato il 18 novembre 2015.
  3. ^ Haber, Haberler, Güncel Haberler, Ekonomi, Dünya, Gündem Haberleri, Son Dakika, - Zaman Gazetesi, su zaman.com.tr. URL consultato il 18 novembre 2015.
  4. ^ Zaman Gazetesi'ne kayyum atandı, CNN Türk, 4 marzo 2016. URL consultato il 16 marzo 2016.
  5. ^ Turkey seizes control of Zaman newspaper linked to Gulen, BBC News, 4 marzo 2016. URL consultato il 16 marzo 2016.
  6. ^ Al Jazeera, Turkey shuts scores of media outlets, sacks generals, 27 luglio 2016. URL consultato il 23 gennaio 2017.
  7. ^ a b Milliyet Gazetesi / Glen Dosyas, su milliyet.com.tr. URL consultato il 18 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  8. ^ a b Turkey - USA: Zaman launches daily edition in US, su editorsweblog.org. URL consultato il 18 novembre 2015.
  9. ^ About Zaman, Feza Inc. URL consultato il 18 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 30 giugno 2009).
  10. ^ Rachel Sharon-Krespin, Fethullah Gülen's Grand Ambition: Turkey's Islamist Danger, su meforum.org. URL consultato il 18 novembre 2015.
Controllo di autoritàVIAF (EN176506213 · LCCN (ENno2010189174 · GND (DE4844558-7