Zala (antico comitato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comitato di Zala
ex comitato
(HU) Zala vármegye
Comitato di Zala – Bandiera
Localizzazione
StatoUngheria Ungheria
Amministrazione
CapoluogoZalaegerszeg
Data di soppressione1950 (riforma amministrativa ungherese del 1950)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
46°50′43″N 16°50′49″E / 46.845278°N 16.846944°E46.845278; 16.846944 (Comitato di Zala)Coordinate: 46°50′43″N 16°50′49″E / 46.845278°N 16.846944°E46.845278; 16.846944 (Comitato di Zala)
Superficie5 995 km²
Abitanti466 300 (1910)
Densità77,78 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Comitato di Zala – Localizzazione
Comitato di Zala – Mappa

Il comitato di Zala (in ungherese Zala vármegye, in latino Comitatus Zaladiensis) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, il cui territorio è oggi diviso tra Ungheria sudoccidentale, Slovenia orientale e Croazia settentrionale. Capoluogo del comitato era la città di Zalaegerszeg.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il comitato di Zala confinava con il territorio austriaco della Stiria, nonché con gli altri comitati di Vas, Veszprém, Somogy e Varasd (quest'ultimo in Croazia-Slavonia). Il comitato era attraversato dal fiume Mura e bagnato a sud dal fiume Drava, che segnava il confine col Regno di Croazia e Slavonia; anche la sponda settentrionale del Lago Balaton faceva parte del comitato di Zala.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito al Trattato del Trianon (1920) la fascia sul confine occidentale entrò a far parte del nuovo Regno dei Serbi, Croati e Sloveni. Il resto del comitato rimase invece sotto sovranità ungherese e salvo piccole correzioni di confine operate nel 1950 (incrementi territoriali dal comitato di Vas e cessioni territoriali a favore del contiguo comitato di Veszprém) corrisponde in linea di massima all'odierna provincia di Zala.

Dal 1991, quando la Slovenia e la Croazia si sono rese indipendenti, la parte ex jugoslava del comitato di Zala è divisa tra la Regione del Međimurje (in territorio croato) e la Provincia del Prekmurje (in Slovenia).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN247270468