Yvon Madiot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yvon Madiot
Yvon MADIOT.jpg
Yvon Madiot
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, cross
Ritirato 1994
Carriera
Squadre di club
1983-1985 Renault
1986-1987 Système U
1988-1990 Toshiba
1991 RMO
1992 Telekom
1993 Subaru
1994 Catavana
Carriera da allenatore
1997-2002Française des Jeux
2003-2004fdjeux.com
2005-2010Française des Jeux
2011-FDJ
Statistiche aggiornate al marzo 2016

Yvon Madiot (Renazé, 21 giugno 1962) è un dirigente sportivo, ex ciclista su strada e ciclocrossista francese.

Professionista dal 1983 al 1994, vinse un titolo nazionale su strada e tre nel ciclocross. Nel 1997 ha fondato assieme al fratello maggiore Marc Madiot, anch'egli ex ciclista di alto livello, il team FDJ, di cui è tuttora uno dei direttori sportivi.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ciclista completo, anche se non molto vincente, ha vissuto spesso nell'ombra del più forte fratello Marc, che ha seguito in ogni suo spostamento di squadra. Ha ottenuto comunque, al di là delle vittorie personali, numerosi buoni piazzamenti, soprattutto nelle brevi corse a tappe e nelle prove in linea del panorama francese. Il suo miglior piazzamento in una delle classiche monumento fu il quarto posto nella Liegi-Bastogne-Liegi 1987, conclusasi con una volata ristretta a cinque che comprendeva Moreno Argentin (vincitore), Stephen Roche, Claude Criquielion e Robert Millar, mentre nelle prove di Coppa del mondo di ciclismo su strada colse un secondo posto al Grand Prix des Amériques 1989.

Per quanto concerne i Grandi giri, ha preso parte a nove edizioni del Tour de France, concludendolo in sei occasioni e ottenendo come miglior piazzamento il decimo posto nel 1986, e a tre edizioni, tutte terminate, della Vuelta a España, miglior piazzamento ottavo nel 1987. In entrambe le corse, pur andandoci vicino, non riuscì però mai a conquistare dei successi di tappa personali. Molto adatto alla Freccia Vallone chiuse la corsa due volte al quinto posto, 1985 e 1987, e una al settimo 1988. Fra gli altri piazzamenti, nelle corse in linea fu settimo alla Bordeaux-Parigi 1986, alla Gand-Wevelgem 1987 e al Grand Prix de Ouest-France 1990, quarto nel Grand Prix de Fourmies e terzo nel Giro dell'Emilia sempre del 1990. Mentre per quelle a tappe colse l'ottavo posto alla Parigi-Nizza 1986, il quarto al Grand Prix du Midi Libre del 1988 e il nono al Giro del Delfinato dello stesso anno.

Sia Yvon che Marc Madiot sono stati campioni francesi sia di ciclismo su strada che di ciclocross, vincendo il titolo francese su strada in successione, prima Yvon nel 1986 e poi Marc nel 1987.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Redon-Redon
Nantes-Segré
Manche-Atlantique
10ª tappa Corsa della Pace
Grand Prix de Cannes
Chateauroux-Limoges

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

3ª tappa Tour de France (Cronosquadre)
Criterium di Castilly
2ª tappa Tour de France (Cronosquadre)
Criterium di Calais

Ciclocross[modifica | modifica wikitesto]

Campionato francese
Ciclocross di Lanarvily

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1984: 46º
1985: 72º
1986: 10º
1987: 73º
1986: ritirato
1989: 47º
1990: ritirato
1991: ritirato
1992: 67º
1986: 14º
1987: 8º
1990: 43º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1986: 35º
1990: 43º
1992: 169º
1993: 80º
1986: 9º
1987: 39º
1988: 84º
1990: 77º
1992: 70º
1988: 43º
1992: 43º
1993: 54º
1984: 51º
1985: 15º
1986: 15º
1987: 4º
1988: 39º
1989: 74º
1990: 13º
1991: 40º
1983: 38º
1989: 26º
1990: 63º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]