Yves Lacoste

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yves Lacoste (1972)

Yves Lacoste (Fès, 7 settembre 1929) è un geografo francese.

Esperto dei problemi del Terzo Mondo, ha rilanciato in Francia lo studio della geopolitica. La sua scuola di pensiero si riconosce attorno alla rivista "Hérodote" (della quale fu uno dei fondatori).

Nel pensiero di Lacoste la geopolitica non è vista come una scienza tradizionale ma piuttosto "come l'approccio razionale di un insieme di rappresentazioni che esprimono le rivalità di diversi tipi di potere su dei territori".

Nel suo libro "Geografia del sottosviluppo", pubblicato in Francia nel 1965 (Presses Universitaires de France, Paris) e in Italia nel 1968 (Il Saggiatore, Mondadori, Milano), Lacoste elencava i 14 punti caratteristici del sottosviluppo, cioè:

1. Insufficienza alimentare 2. Incuria o spreco delle risorse 3. Elevato numero di agricoltori a bassa produttività 4. Industrializzazione limitata e incompleta 5. Ipertrofia e parassitismo del settore terziario 6. Situazione di dipendenza economica nei confronti dei Paesi più sviluppati 7. Fortissime disuguaglianze sociali 8. Smembramento delle strutture tradizionali 9. Sottoccupazione molto estesa e lavoro minorile 10. Mancanza di unità nazionale 11. Gravi deficit della popolazione (analfabetismo e malattie di massa) 12. Grave incremento demografico 13. Lento aumento delle risorse rispetto all'aumento della popolazione 14. Presa coscienza da parte della popolazione della situazione economica, politica e sociale e quindi situazione in evoluzione.

Nel suo studio, inoltre, definisce due aspetti della disciplina: uno interno, l'altro esterno. Secondo lo stesso, infatti, quando ci si approccia allo studio di una nazione bisogna tenere in considerazione anche la presenza di elementi quali i mass media, i giornali, o qualunque altro mezzo di comunicazione che possa influenzare le decisioni sul fronte interno, andando quindi a dare importanza non solo alle decisioni di politica estera (Geopolitica esterna) ma anche a quelle interne (Geopolitica interna).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84205388 · ISNI (EN0000 0001 2141 7049 · LCCN (ENn81081106 · GND (DE141831480 · BNF (FRcb11910512f (data) · BNE (ESXX1165740 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n81081106
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie