Yuri da Cunha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yuri da Cunha
NazionalitàAngola Angola
Periodo di attività musicale1999 – in attività
Studio4

Yuri da Cunha (Sumbe, 13 settembre 1980[1]) è un cantante angolano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha scoperto facilmente la passione per la musica in quanto figlio del chitarrista Henrique da Cunha.

Il suo debutto vero e proprio è avvenuto nel 1999 con l'album É tudo amor che ha vinto il premio portoghese Radio Television (RTP) per il miglior videoclip e la miglior musica dell'anno dei Paesi africani di lingua portoghese (PALOP).

Il singolo Makumba, uscito nel 2004 e inserito poi nel suo secondo album Eu - pubblicato l'anno successivo - è stato premiato come canzone dell'anno in Angola. Eu, album ben strutturato contenente tredici canzoni con testi in kimbundundo e in portoghese, ha registrato vendite significative, grazie anche al fortunato tour del cantante.

Nel 2009 è uscito il suo terzo album, Kuma Kwa Kie, composto anche questo da tredici tracce e registrato in Angola, Francia e Portogallo. In questo disco Yuri ha collaborato con artisti come Carlitos Chiemba, Lito Graça, Quintino, Heavy C, Hélio Cruz e Pitchou.

Nel 2010 Eros Ramazzotti ha voluto con sé da Cunha in tour.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Si è sposato due volte e ha due figlie, nate entrambe dal primo matrimonio. Ha spesso professato la sua ammirazione per Nelson Mandela e Michael Jackson. Vive in Portogallo.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]