Yu-Gi-Oh! VRAINS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yu-Gi-Oh! VRAINS
遊☆戯☆王VRAINS
(Yū-Gi-Ō VRAINS)
Genereazione, avventura, science fantasy
Serie TV anime
RegiaMasahiro Hosoda (ep. 1-13), Katsuya Asano (ep. 14-attuale)
Composizione serieShin Yoshida
MusicheShinkichi Mitsumune
StudioGallop, NAS
ReteTV Tokyo
1ª TV10 maggio 2017 – in corso
Episodi103 (in corso)
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
Rete it.K2
1ª TV it.18 giugno 2018 – in corso
Episodi it.46 / 103 Completa al 45%
Durata ep. it.24 min
Studio dopp. it.Merak Film
Dir. dopp. it.Graziano Galoforo
Preceduto daYu-Gi-Oh! Arc-V

Yu-Gi-Oh! VRAINS (遊☆戯☆王VRAINS Yū-Gi-Ō VRAINS?) è una serie televisiva anime co-prodotta da Gallop e NAS. Quinto spin-off della serie Yu-Gi-Oh![1], è stata trasmessa in Giappone a partire dal 10 maggio 2017 su TV Tokyo.[2] L'anime ruota intorno alle vicende di Yusaku Fujiki, duellante che gioca all'interno di un ciberspazio costruito con il LINK VRAINS, una tecnologia sviluppata per la realtà virtuale. Come avvenuto per ognuna delle serie passate del brand, è stato introdotto un nuovo tipo di evocazione per il gioco di carte collezionabili, l'Evocazione Link.

A partire dal 1º giugno 2017, Crunchyroll ha iniziato a trasmettere l'anime in versione sottotitolata.[3][4] L'anime è stato in seguito adattato e distribuito in lingua inglese da 4K Media Inc. a partire da marzo 2018 e la medesima versione è stata doppiata in italiano e trasmessa dal 18 giugno 2018 su K2[5].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un mondo dove da circa 10 anni è stata creata una grande rete di realtà virtuale denominata LINK VRAINS, il liceale Yusaku Fujiki combatte per apprendere la verità degli eventi del passato.

Yusaku Fujiki è un liceale ed allo stesso tempo un hacker a cui non piace distinguersi. Tuttavia, viene coinvolto in incontri con persone mentre duella.

La serie si svolge a Den City, una città in cui i sistemi di rete si sono evoluti. Con l'avanzata tecnologia di rete sviluppata dalla società "SOL Technologies", è stato sviluppato uno spazio di Realtà Virtuale chiamato "LINK VRAINS" (sistema di rete di intelligenza artificiale di Realtà virtuale link). Usando LINK VRAINS che è stato costruito all'interno del Network System, i duelli si sviluppano dove i Duellanti cambiano il loro aspetto separato dalle loro identità di vita reale.

In "LINK VRAINS", è apparso un misterioso gruppo di hacker che lo ha hackerato tramite Duelli: I Cavalieri di Hanoi. Il loro obiettivo è distruggere il "mondo I.A." noto come "Cyberso" che esiste da qualche parte nelle profondità della rete.

Tuttavia, esiste un duellante che si oppone alla minaccia di "LINK VRAINS". Il suo nome è "Playmaker". Diventa famoso nel Network per aver schiacciato i "Cavalieri di Hanoi" nei feroci duelli, senza menzionare il suo nome. Ma la vera identità di "Playmaker" è lo studente liceale "Yusaku Fujiki", che insegue i "Cavalieri di Hanoi" che appaiono in VRAINS per scoprire la verità di un incidente accaduto nel suo passato.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

VRAINS è una combinazione degli acronimi VR, AI e NS, che sta per realtà virtuale, intelligenza artificiale e sistema di rete.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Yusaku Fujiki (藤木 遊作(ふじき ゆうさく) Fujiki Yūsaku?) / Playmaker (プレイメーカー Pureimēkā?)
Doppiato da Shòya Ishige (ed. giapponese), Matteo De Mojana (ed. italiana).
Akira Zaizen (財前 晃(ざいぜん あきら) Zaizen Akira?)
Doppiato da Shouma Yamamoto (ed. giapponese), Ruggero Andreozzi (ed. italiana).
I.A. (Ai(アイ) Ai?)
Doppiato da Takahiro Sakurai (ed. giapponese), Graziano Galoforo (ed. italiana).
Varis
Doppiato da Shunsuke Takeuchi (ed. giapponese), Lorenzo Scattorin (ed. italiana).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La produzione dell'anime Yu-Gi-Oh! VRAINS fu resa nota al pubblico il 16 dicembre 2016.[6] Prodotto dallo studio d'animazione Gallop in collaborazione con NAS, la serie è stata diretta da Masahiro Hosoda per i primi tredici episodi e da Katsuya Asano[7] per i successivi, affiancato Tatsuo Sato come supervisore. La composizione della serie è curata da Shin Yoshida, mentre il design dei personaggi è stato definito da Ken'ichi Hara.[7] Sempre a partire dal quattordicesimo episodio, l'anime ha subito alcune modifiche a livello grafico: gli sfondi di LINK VRAINS e i metodi di evocazione link sono stati modificati mediante l'aggiunta di ulteriori dettagli e l'indicatore di punti per i Link Monsters includeva i Link Marker.

Episodi, trasmissione e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Yu-Gi-Oh! VRAINS.

La serie è stata trasmessa su TV Tokyo a partire dal 10 maggio 2017[8]. Per l'edizione originale sono stati utilizzati due brani come temi d'apertura e tre in chiusura ad ogni episodio. Il brano With The Wind di Hiroaki "Tommy" Tominaga ha introdotto i primi 46 episodi, mentre i successivi sono stati aperti da Go Forward di Kimeru[9]. In chiusura sono stati utilizzati nel seguente ordine i brani Believe In Magic, interpretato da Ryoga, per i primi ventiquattro episodi, Writing Life di Goodbye Holiday per gli episodi dal 25 al 46 e BOY di uchuu per i seguenti.

Una versione riadattata per il mercato americano e doppiata in inglese è stata prodotta e distribuita da 4K Media Inc., con l'episodio pilota diffuso in anteprima in occasione della proiezione nelle sale cinematografiche di una versione rimasterizzata in digitale del lungometraggio Yu-Gi-Oh! - Il film, distribuzione avvenuta l'11 marzo 2018 negli Stati Uniti e il 13 giugno 2018 nel Regno Unito.[10][11] Teletoon ha trasmesso l'adattamento doppiato in inglese in Canada dal 1º settembre 2018.[12]

Un'edizione italiana basata su quella anglofona è trasmessa dalla rete K2 a partire da giugno 2018; i primi 12 episodi sono stati trasmessi tra il 18 giugno[5] e il 5 luglio 2018[13], mentre i successivi sono in onda dal 29 ottobre 2018[14].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) New Yu-Gi-Oh! Anime Series Premieres in Japan in Spring 2017, Anime News Network, 16 dicembre 2016. URL consultato il 27 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) Yu-Gi-Oh! VRAINS TV Anime Premieres in May in New Time Slot, Anime News Network, 15 marzo 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Crunchyroll Kicks Off "Yu-Gi-Oh! VRAINS" Anime Simulcast, su Crunchyroll, 1º giugno 2017. URL consultato il 1º giugno 2017.
  4. ^ (EN) Crunchyroll Adds Yu-Gi-Oh Vrains, Serial Experiments Lain, C-Control Anime Streaming, Anime News Network, 1º giugno 2017. URL consultato il 2 giugno 2017.
  5. ^ a b Programmi K2 lunedi 18 giugno 2018, su Stasera in TV. URL consultato il 31 ottobre 2018 (archiviato il 31 ottobre 2018).
  6. ^ (EN) New Yu-Gi-Oh! Anime Series Premieres in Japan in Spring 2017, Anime News Network, 16 dicembre 2016.
  7. ^ a b (JA) スタッフ, TV Tokyo. URL consultato il 28 novembre 2018.
  8. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Yu-Gi-Oh! VRAINS TV Anime Premieres in May in New Time Slot, Anime News Network, 15 marzo 2017. URL consultato il 28 novembre 2018.
  9. ^ (EN) Karen Ressler, Kimeru Performs Yu-Gi-Oh! VRAINS Anime's New Opening Theme, Anime News Network, 20 febbraio 2018. URL consultato il 28 novembre 2018.
  10. ^ (EN) Fathom Events Yu-Gi-Oh, su Evensi. URL consultato il 28 novembre 2018.
  11. ^ (EN) Manga UK Brings ‘Yu-Gi-Oh! The Movie: Pyramid of Light’ to UK Theatrical Screens this June!, Anime uk news, 22 maggio 2018.
  12. ^ (EN) Yu-Gi-Oh! VRAINS Listed With Canadian Premiere on September 1, Anime News Network, 22 agosto 2018.
  13. ^ Programmi K2 giovedi 05 luglio 2018, su Stasera in TV. URL consultato il 31 ottobre 2018 (archiviato il 31 ottobre 2018).
  14. ^ Programmi K2 lunedi 29 ottobre 2018, su Stasera in TV. URL consultato il 31 ottobre 2018 (archiviato il 31 ottobre 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]