YouTuber virtuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tsukino Mito, VTuber giapponese e talento del gruppo Nijisanji

Lo YouTuber virtuale (バーチャルユーチューバー Bācharuyūchūbā?) o VTuber (ブイチューバー Buichūbā?) è uno streamer che, utilizzando un avatar animato (in 2D o 3D), solitamente in stile anime, pubblica i suoi contenuti (gameplay, cover di canzoni e balli, etc.) attraverso piattaforme di livestreaming come YouTube, Twitch, Niconico e Bilibili.[1][2][3][4]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Per quanto vi fossero già stati prima altri YouTuber ad usare tecnologia simile, il termine YouTuber virtuale (in inglese Virtual YouTuber), incomincia ad essere usato dalla fine del 2016 quando Kizuna AI, considerata la prima Vtuber in assoluto, fece il suo debutto su YouTube.[3][5] Interpretata dalla seiyū Nozomi Kasuga,[6] Kizuna AI acquisisce la sua fama online (sia in patria che oltremare) grazie al senso di "intimità" che stabilisce tra lei ed i fan interagendo e rispondendo alle loro domande in live. In circa dieci mesi, Ai-chan riesce ad ottenere oltre due milioni di iscritti e viene nominata prima ambasciatrice del turismo dall'Ente Nazionale del Turismo Giapponese (JNTO).[7][8][9][10] A seguire il trend generato dall'improvvisa popolarità di Ai-chan, il numero di VTuber sulle varie piattaforme aumenta esponenzialmente (raddoppiando il loro numero da 2000 a 4000);[2] tra le VTuber più popolari, Kaguya Luna e Mirai Akari seguono Kizuna Ai nella classifica come seconde e terze Youtuber virtuali per popolarità, contando 750000 e 625000 ciascuna. Nekomiya Hinata, un'altra delle pioniere della scena Youtuber virtuali, riesce ad ottenere 500000 iscritti in solo sei mesi.[11] Nel giugno del 2021, Minato Aqua e Shishiro Botan, due dei talenti dell'agenzia giapponese di virtual idol Hololive Production,[12][13] vengono nominate ambasciatrici virtuali da Red Bull Japan;[14][15][16] per commemorare l'evento, Amazon.co.jp annuncia una campagna promozionale in esclusiva che permette di ricevere degli adesivi commemorativi comprando specifici prodotti Red Bull.[14][16][17]

Tecnologie utilizzate[modifica | modifica wikitesto]

Principalmente, le tecnologie che stanno dietro ai VTuber riguardano il riconoscimento di espressioni facciali, gesti ed altri movimenti che, codificati da software specifici (Xsens, Live2D, FaceRig, etc.),[18] grazie all'utilizzo di infrarossi, di iPhoneX o di attrezzature per VR, vengono letti e rielaborati da software di animazione. Spesso le animazioni si limitano ad espressioni facciali e movimenti semplici su modelli 2D (disegnati da illustratori più o meno professionisti);[19] quando invece il modello da animare è in 3D, si fa ricorso a software di animazione 3D come Unity 3D oppure iClone Motion Live.[20][21][22]

Agenzie di talenti per YouTuber virtuali[modifica | modifica wikitesto]

In Giappone (ma anche in altri paesi come Cina, Corea, Indonesia e Stati Uniti d'America),[23][24][25] esistono aziende che investono sui VTuber come forma di intrattenimento. Spesso i Vtuber ricevono dalla loro agenzia di origine benefici quali attrezzature per lo streaming, studi di registrazione, nonché visibilità e la possibilità di collaborare con altri VTuber (della stessa o di altre agenzie); la maggior parte delle agenzie non rende pubbliche le informazioni sulla gestione dei talenti o delle tecnologie utilizzate.[26][27]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 三省堂 辞書を編む人が選ぶ「今年の新語2018」, su dictionary.sanseido-publ.co.jp. URL consultato l'8 luglio 2020.
  2. ^ a b (EN) Kazuaki Nagata, Japan's latest big thing: 'virtual YouTubers', su The Japan Times, 17 luglio 2018. URL consultato l'8 luglio 2020 (archiviato il 14 febbraio 2019).
  3. ^ a b Gabriele Porro, Chi sono i Vtuber, i creator virtuali di YouTube che spopolano in Giappone, su Wired, 27 agosto 2019. URL consultato l'8 luglio 2020.
  4. ^ (ES) Alexis Dare, ¿Qué son las vtubers y por qué son tan populares?, su Destacados TV Revista, 5 febbraio 2021. URL consultato il 21 maggio 2021.
  5. ^ (JA) ユーチューブのCGアイドル 「Vtuber」が人気爆発, su NIKKEI STYLE, 9 luglio 2018. URL consultato l'8 luglio 2020.
  6. ^ (EN) Lynzee Loveridge, Nozomi Kasuga Confirms She is Kizuna Ai Voice Actress, su Anime News Network. URL consultato l'8 luglio 2020.
  7. ^ (EN) Mikikazu Komatsu, Virtual YouTuber Kizuna AI is Appointed as Akihabara's Virtual Tourism Ambassador, su Crunchyroll. URL consultato l'8 luglio 2020.
  8. ^ (EN) Paul Chapman, Virtual Youtuber Kizuna Ai Appointed Tourism Ambassador by JNTO, su Crunchyroll. URL consultato il 9 giugno 2021.
  9. ^ (EN) Japan National Tourism Organization New York, JNTO to Launch 'Come to Japan' Campaign With Kizuna AI, the World's First Virtual YouTuber, su prnewswire.com. URL consultato il 9 giugno 2021.
  10. ^ Hakushon, La youtuber Kizuna AI è stata inaugurata come ambasciatrice giapponese del turismo!, su Otaku's Journal, 9 settembre 2018. URL consultato il 9 giugno 2021.
  11. ^ (EN) Nissim Otmazgin e Eyal Ben-Ari, Creative Context: Creativity and Innovation in the Media and Cultural Industries, Springer Nature, 23 aprile 2020, ISBN 978-981-15-3056-2. URL consultato l'8 luglio 2020.
  12. ^ (JA) 湊あくあ, su ホロライブプロダクション公式サイト - VTuber事務所. URL consultato il 9 giugno 2021.
  13. ^ (JA) 獅白ぼたん, su ホロライブプロダクション公式サイト - VTuber事務所. URL consultato il 9 giugno 2021.
  14. ^ a b (JA) Red Bull Virtual Ambassadors, su redbull.com, Red Bull Japan. URL consultato il 9 giugno 2021.
  15. ^ (JA) VTuberグループ「ホロライブ」所属の「湊あくあ」と「獅白ぼたん」が、『レッドブル・バーチャル・アンバサダー』に就任決定!, su prtimes.jp, 8 giugno 2021. URL consultato il 9 giugno 2021.
  16. ^ a b (EN) rehow, COVER Corporation "Akua Minato" and "Shishiro Botan" belonging to the VTuber group "Holo Live" have been appointed as "Red Bull Virtual Ambassadors"!, su Japan NEWS, 7 giugno 2021. URL consultato il 9 giugno 2021.
  17. ^ (JA) Red Bull Virtual Ambassadors|湊あくあ&獅白ぼたん, su redbull.com, Red Bull Japan. URL consultato il 9 giugno 2021.
  18. ^ (JA) 電撃オンライン, 【おすすめDLゲーム】いよいよあなたもVTuberデビュー!? 『FaceRig』でいろいろなキャラに変身しよう, su 電撃オンライン. URL consultato l'8 luglio 2020.
  19. ^ (EN) Ben K, Up-and-Coming Illustrator and VTuber Designer Paryi Holds First Solo Exhibition, su grape Japan, 23 agosto 2019. URL consultato l'8 luglio 2020 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2020).
  20. ^ (EN) The perfect Virtual YouTuber setup, su xsens.com. URL consultato l'8 luglio 2020.
  21. ^ (ID) Riku Tazumi, Halo, semua! Ini adalah video dari CEO Ichikara Inc, Riku Tazumi untuk Indonesia, su facebook.com/nijisanji.indonesia, 18 luglio 2019. URL consultato il 9 giugno 2021.
  22. ^ (EN) What is Live2D?, su Live2D Cubism, 23 luglio 2019. URL consultato l'8 luglio 2020.
  23. ^ (JA) hololive china audition, su ホロライブプロダクション公式サイト - VTuber事務所. URL consultato l'8 luglio 2020.
  24. ^ (EN) 海外VTuber事業, su いちから株式会社. URL consultato l'8 luglio 2020.
  25. ^ (EN) Trilby Beresford, Talent Agency Launches With Focus on Vtubing, su The Hollywood Reporter, 24 novembre 2020. URL consultato il 1º giugno 2021.
  26. ^ (EN) VTuberオーディション, su Hololive Production. URL consultato l'8 luglio 2020.
  27. ^ (EN) RKM, Newly established VTube agency Kikuru is looking for new VTubers, su GamerBraves, 27 maggio 2019. URL consultato l'8 luglio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]