You're My Best Friend

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
You're My Best Friend
You're My Best Friend.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaQueen
Tipo albumSingolo
Pubblicazione18 maggio 1976
Durata3:31
Dischi1
Tracce2
GenereGlam rock
Pop rock
EtichettaEMI (Regno Unito)
Elektra Records (Stati Uniti)
ProduttoreRoy Thomas Baker
Queen
Note2º (Canada)

3º (Irlanda)
7º (Regno Unito)
9º (Paesi Bassi)
16º (USA)
35º (Australia)

90º (Giappone)
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 200 000+)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 1 000 000+)
Queen - cronologia
Singolo successivo
(1976)

You're My Best Friend è un singolo tratto dall'album A Night at the Opera del 1975 dei Queen.

La canzone è stata scritta da John Deacon, bassista della band, e dedicata alla moglie Veronica.

Deacon usò per questa canzone, oltre al basso, un pianoforte elettrico Wurlitzer, non amato da Freddie Mercury che rifiutò di suonarlo lasciando il compito allo stesso Deacon.

La canzone è stata inclusa nel Greatest Hits I e la versione Live in Live Killers del 1979.

Il lato B è '39, anch'essa tratta da A Night at the Opera. Il brano, scritto da Brian May, si è piazzato tra i primi posti delle classifiche europee e nell'album Live Killers del 1979. Per l'occasione John Deacon suona il contrabbasso.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone sembra lievemente ispirata a Show Your Girl di Betty Wright (1974) ma non è mai ufficialmente dichiarato.[senza fonte]
  • La canzone è stata inclusa, nel 2000 in un episodio di That '70s Show intitolato Hyde's Father.
  • È sui titoli di coda nel film Shaun of the Dead (L'alba dei morti dementi) del 2004.
  • È stata suonata durante gli ultimi momenti di Will & Grace nel maggio 2006.
  • L'attore e musicista Darren Criss ha inciso una versione interpretata dal suo personaggio Blaine Anderson nel settimo episodio della quinta stagione della serie televisiva musicale Glee.
  • È stata inserita nella colonna sonora del film The Break-Up del 2006.
  • È sui titoli di coda nel film Io vi dichiaro marito e marito
  • Viene utilizzata anche nel finale dell'episodio "Una ragione di vita" della prima stagione della serie televisiva My Name Is Earl