Yoshihito Nishioka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yoshihito Nishioka
西岡良仁
Nishioka US16 (36) (29749336912).jpg
Yoshihito Nishioka allo US Open 2016
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 170 cm
Peso 63 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 50-57 (45,95%)
Titoli vinti 1
Miglior ranking 58º (2 marzo 2017)
Ranking attuale 69º (15 gennaio 2019)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2017, 2018, 2019)
Francia Roland Garros 2T (2019)
Regno Unito Wimbledon 1T (2016, 2019)
Stati Uniti US Open 2T (2015, 2019)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 1-10 (9,09%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 331º (7 gennaio 2019)
Ranking attuale 331° (7 gennaio 2019)
Palmarès
Asian Games logo.svg Giochi asiatici
Oro Incheon 2014 Singolare
Bronzo Incheon 2014 Doppio
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 15 gennaio 2019

Yoshihito Nishioka (西岡良仁 Nishioka Yoshihito?; Tsu, 27 settembre 1995) è un tennista giapponese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Junior[modifica | modifica wikitesto]

A livello giovanile ottiene risultati discreti, arriva alle semifinali dell'Orange Bowl nel 2011 e l'anno dopo si ferma in semifinale a New York. Ha raggiunto il dodicesimo posto nella classifica giovanile nel gennaio 2012.[1]

Professionista[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a frequentare il circuito ITF nel 2012 e l'anno successivo è riuscito a vincere i primi Futures.

I risultati migliorano nel 2014, in stagione riesce a esordire negli Slam, dopo aver superato le qualificazioni a New York, e a vincere il primo Challenger, a Shanghai. Sempre nel 2014 ha partecipato ai Giochi asiatici ed è riuscito ad avere la meglio sul più quotato Lu Yen-Hsun vincendo così la medaglia d'oro.[2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 30 settembre 2018 Cina Shenzhen Open, Shenzhen Cemento Francia Pierre-Hugues Herbert 7-5, 2-6, 6-4

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (6)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (1)
Futures (5)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 10 febbraio 2013 Messico Città del Messico Cemento El Salvador Marcelo Arévalo 6-2, 7-64
2. 14 dicembre 2013 Cile Quillota Terra battuta Argentina Andres Molteni 7-5, 6-2
3. 21 dicembre 2013 Cile San Felipe Terra battuta Cile Jorge Aguilar 6-4, 6-2
4. 16 febbraio 2014 Stati Uniti Sunrise Terra battuta Brasile Tiago Lopes 6-2, 6-3
5. 29 giugno 2014 Giappone Sapporo Terra battuta Giappone Yasutaka Uchiyama 6-4, 6-3
6. 7 settembre 2014 Cina Shanghai Challenger, Shanghai Cemento India Somdev Devvarman 6–4, 65–7, 7–63

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo ITF Junior, su itftennis.com. URL consultato il 12 ottobre 2014.
  2. ^ Giochi Asiatici: vince a sorpresa Nishioka, battuto Lu, su ubitennis.com, 30 settembre 2014. URL consultato il 12 ottobre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]