Yemane Tsegay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yemane Tsegay
20120415 Rotterdam Marathon Yermane Adhane.jpg
Yemane Tsegay alla maratona di Rotterdam 2012
Nazionalità Etiopia Etiopia
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Maratona
Record
Mezza maratona 1h01'37" (2010)
Maratona 2h04'48" (2012)
Carriera
Nazionale
2009-Etiopia Etiopia
Palmarès
Mondiali 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 24 gennaio 2020

Yemane Adhane Tsegay (8 aprile 1985) è un maratoneta etiope.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera internazionale nel 2008 concludendo terzo la maratona di Casablanca con il tempo di 2h13'29".[1] Vince la sua prima gara sui 42,195 km a Macao nel dicembre dello stesso anno.[2]

Tsegay apre il 2009 con un secondo posto alla maratona di Marrakech in gennaio[3] e in aprile ottiene un importante progresso cronometrico alla maratona di Parigi: pur giungendo solo quarto migliora di molto il primato personale, portandolo a 2h06'30".[4]

Viene convocato in nazionale e partecipa ai Mondiali di Berlino, dove corre la maratona in 2h08'42", piazzandosi a soli 7 secondi dalla medaglia di bronzo Tsegay Kebede.[5] Due mesi dopo corre per la terza volta consecutiva sotto le 2 ore e 9 minuti, battendo il record della corsa alla maratona di Gyeongju.[6]

Nel 2010 vince la maratona del lago Biwa, battendo Tomoyuki Sato ed Hendrick Ramaala sulla linea del traguardo.[7][8] Si piazza poi terzo alla mezza maratona di Praga con 1h01'37" nonostante le avverse condizioni meteorologiche.[9] A maggio partecipa come favorito alla maratona di Praga ma giunge secondo in 2h07'11", battuto a sorpresa da Eliud Kiptanui.[10] In settembre corre la maratona di Berlino, piazzandosi quarto in 2h07'52" sotto la pioggia.[11]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2009 Mondiali Germania Berlino Maratona 2h08'42"
2013 Mondiali Russia Mosca Maratona 2h11'43" Miglior prestazione personale stagionale
2015 Mondiali Cina Pechino Maratona Argento Argento 2h13'08" Miglior prestazione personale stagionale
2017 Mondiali Regno Unito Londra Maratona nf

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2008
  • Bronzo Bronzo alla Maratona di Casablanca (Marocco Casablanca) - 2h13'29"
  • Oro Oro alla Macau Marathon (Macao Macao) - 2h15'06"
2009
2010
2011
  • 9º alla Maratona di Tokyo (Giappone Tokyo) - 2h11'49"
  • Bronzo Bronzo alla Maratona di Seul (Corea del Sud Seul) - 2h10'47"
  • Oro Oro alla Taipei Marathon (Taiwan Taipei) - 2h10'24"
  • 8º alla Route du Vin Half Marathon (Lussemburgo Remich) - 1h05'51"
2012
2013
  • Oro Oro alla Maratona di Eindhoven (Paesi Bassi Eindhoven) - 2h09'11"
  • Argento Argento alla Taipei Marathon (Taiwan Taipei) - 2h14'17"
2014
  • Oro Oro alla Maratona di Ottawa (Canada Ottawa) - 2h06'54"
  • Oro Oro alla Maratona di Daegu (Corea del Sud Taegu) - 2h06'51"
  • 5º alla Maratona di Honolulu (Stati Uniti Honolulu) - 2h17'54"
  • 6º alla Mezza maratona di Marugame (Giappone Marugame) - 1h02'29"
2015
2016
2017
2018
2019
  • 8º alla Great Scottish Half Marathon (Regno Unito Glasgow) - 1h05'55"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Yemane Tsegay, su worldmarathonmajors.com. URL consultato il 7 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2009).
  2. ^ (EN) Ethiopian Yemane Tsegay Adhane wins 2008 Macau Marathon, su macaunews.com.mo, 7 dicembre 2008. URL consultato il 7 luglio 2011.
  3. ^ (EN) Yemane Tsegay, su marathoninfo.free.fr. URL consultato il 7 luglio 2011.
  4. ^ (EN) Pierre-Jean Vazel, 2:05:47 course record for Kipruto in Paris, five others under 2:07, su worldathletics.org, 5 aprile 2009. URL consultato il 7 luglio 2011.
  5. ^ (EN) Jon Mulkeen, Berlin 2009 - Event Report - Men's Marathon - Final, su worldathletics.org, 22 agosto 2009. URL consultato il 7 luglio 2011.
  6. ^ (EN) Wins for Ethiopians in road weekend, su ethiopianrun.org. URL consultato il 7 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2011).
  7. ^ (EN) Tsegay wins Lake Biwa Marathon, su japantoday.com. URL consultato il 7 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2011).
  8. ^ (EN) Ken Nakamura, Tsegay takes Lake Biwa crown, su worldathletics.org, 7 marzo 2010. URL consultato il 7 luglio 2011.
  9. ^ (EN) Pat Butcher, Kenyan double in Prague... Kosgei defends her title, su worldathletics.org, 27 marzo 2010. URL consultato il 7 luglio 2011.
  10. ^ (EN) Pat Butcher, Massive breakthrough for Kiptanui - 2:05:39 in Prague, su worldathletics.org, 9 maggio 2010. URL consultato il 7 luglio 2011.
  11. ^ (EN) Pat Butcher, Makau and Kebede triumph in rainy Berlin, su worldathletics.org, 26 settembre 2010. URL consultato il 7 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]