Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Yawara - Jenny la ragazza del judo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yawara!
YAWARA!
(YAWARA!)
Yawara - Jenny la ragazza del judo 2.jpg
Copertina del secondo volume dell'edizione italiana
Genere commedia, sentimentale, sportivo
Manga
Autore Naoki Urasawa
Editore Shogakukan
Rivista Big Comic Spirits
Target seinen
1ª edizione 1986 – 1993
Tankōbon 29 (completa)
Editore it. Panini Comics - Planet Manga
1ª edizione it. 9 febbraio 2013 – in corso
Periodicità it. aperiodico
Volumi it. 16 / 29 Completa al 55%
Serie TV anime
Jenny la ragazza del judo
Autore Naoki Urasawa
Regia Hiroko Tokita
Char. design Yoshinori Kanemori
Musiche Hideahru Mori
Studio Madhouse, Kitty Films
Rete Yomiuri TV, Nippon Television
1ª TV 16 ottobre 1989 – 21 settembre 1992
Episodi 124 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 24 min
Rete it. Junior TV
1ª TV it. 1990
Episodi it. 26 / 124 Completa al 21% (interrotta)
Durata ep. it. 24 min
Studio dopp. it. Carioca
Dir. dopp. it. Lella Carcereri

Jenny la ragazza del judo (YAWARA! YAWARA!?) è un manga scritto e illustrato da Naoki Urasawa, serializzato sulla rivista Big Comic Spirits dal 1986 al 1993. In seguito è stato adattato in un anime di 124 episodi prodotto dalla Madhouse, andato in onda in Giappone dal 1989 al 1992. Sono anche usciti due film rispettivamente nel 1992 e del 1996.

In Italia sono stati adattati soltanto i primi 26 episodi, andati in onda all'inizio degli anni novanta su Junior TV. Prima che cominciassero le trasmissioni, la serie era stata annunciata con il titolo Ginger, la principessa del judo (dall'adattamento francese Ginger, la jeunne fille judoka), in seguito cambiato in Jenny la ragazza del judo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia della serie ruota intorno al personaggio di Yawara Inokuma, una giovane ragazza che aspira ad avere una vita normale, ma a causa del suo incredibile talento, viene costretta dal proprio autoritario nonno, Jigorou Inokuma, a praticare il judo, con l'obbiettivo di vincere i campionati nazionali e la medaglia d'oro ai Giochi della XXV Olimpiade. A causa dell'enorme pressione su di lei, Yawara inizialmente tende ad odiare ed evitare assolutamente le arti marziali, ma con il proseguire della storia, la ragazza svilupperà una forte passione nei confronti dello sport.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Scena della sigla iniziale dell'anime
Yawara Inokuma (猪熊 柔 Inokuma Yawara?, Jenny Moore nell'edizione italiana dell'anime)
Doppiata da: Yuko Minaguchi (giapponese), Renata Bertolas (italiano)
Yawara è un'adolescente che aspira ad avere una vita normale, ma costretta a praticare il judo dall'autoritario nonno. Per tutta la serie Yawara continuerà ad avere fantasie romantiche sulla propria vita, con l'irrealizzabile sogno di avere un fidanzato.
Jigorou Inokuma (猪熊 滋悟郎 Inokuma Jigorou?, Teodore Moore nell'edizione italiana dell'anime)
Doppiato da: Ichirō Nagai (giapponese), Oliviero Corbetta (italiano)
Maestro di judo settimo dan, e cinque volte campione nazionale, la sua passione per il judo è pari solo al suo amore per il cibo. Ha grandi aspettative nei confronti della carriera della nipote Yawara, che continuamente spinge a dare il meglio di sé. Lavora parallelamente come assistente di un dottore.
Sayaka Honami (本阿弥 さやか Honami Sayaka?, Betty Wing nell'edizione italiana dell'anime)
Doppiata da: Yoshino Takamori (giapponese), Lella Carcereri (italiano)
Ambiziosa e viziata erede di una ricca famiglia giapponese, Sayaka non ha mai fallito in nessuno sport in cui si è cimentata. Quando conosce Yawara, si pone come obiettivo di sconfiggere la ragazza.
Shinnosuke Kazamatsuri (風祭 進之介 Kazamatsuri Shinnosuke?, Robert nell'edizione italiana dell'anime)
Doppiato da: Akira Kamiya (giapponese)
Shinnosuke è uno dei migliori allenatori di judo di tutto il Giappone, che ha come proprio idolo personale Jigorou Inokuma. Nonostante sia molto timido, ha molto successo con le ragazze, per via del proprio aspetto. Prova interesse nei confronti di Yawara.
Matsuda Kosaku (松田 耕作 Matsuda Kosaku?, Charlie nell'edizione italiana dell'anime) e Kamoda (鴨田 Kamoda?, Woody nell'edizione italiana dell'anime)
Doppiati da: Toshihiko Seki (Matsuda) e Chafūrin (Kamoda) (giapponese), Guido Bettali (Matsuda) e ? (Kamoda) (italiano)
Un reporter ed il suo cameraman che lavorano per una rivista sportiva, convinti che Yawara diverrà la più grande stella dello sport giapponese, e che quindi la seguono ovunque.
Hanazono
Doppiato da: Masashi Sugawara (giapponese)
Hanazono è il capitano del club di judo della scuola di Yawara, sovrappeso e decisamente ipersensibile. È molto amico della ragazza.
Sudoh
Doppiato da: Yoku Shioya (giapponese)
Sudoh è un teppista della scuola che frequenta Yawara. Inizialmente sarà un personaggio piuttosto negativo, ma si "raddrizzerà" quando entrerà a far parte del club di judo.
Jody Rockwell (ジョディ・ロックウェル Jodi Rokkuweru?)
Doppiata da: Miyuki Ichijou (giapponese)
Jody è la campionessa in carica del campionato del mondo di judo, proveniente dal Canada. Diventerà un personaggio regolare nella serie, e nonostante la propria posizione, anche una buona amica per Yawara.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga è stato scritto da Naoki Urasawa e si compone di 29 tankōbon, serializzati dalla Shogakukan, dall'aprile 1987 all'ottobre 1993.

In Italia, la Planet Manga comincia a pubblicarlo, per la prima volta dal 9 febbraio 2013[1].

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
1 aprile 1987 9 febbraio 2013[1] ISBN 978-88-6304-807-0
2 agosto 1987 31 maggio 2013[2] ISBN 978-88-6304-964-0
3 novembre 1987 29 giugno 2013[3] ISBN 978-88-9125-070-4
4 gennaio 1988 7 settembre 2013[4] ISBN 978-88-9125-182-4
5 aprile 1988 23 novembre 2013[5] ISBN 978-88-9125-222-7
6 agosto 1988 11 gennaio 2014[6] ISBN 978-88-9125-301-9
7 dicembre 1988 8 marzo 2014[7] ISBN 978-88-9125-374-3
8 dicembre 1988 10 maggio 2014[8] ISBN 978-88-9125-466-5
9 marzo 1989 28 giugno 2014[9] ISBN 978-88-9125-523-5
10 agosto 1989 30 agosto 2014[10] ISBN 978-88-9125-602-7
11 settembre 1989 15 novembre 2014<[11] ISBN 978-88-9125-667-6
12 dicembre 1989 28 febbraio 2015[12] ISBN 978-88-9125-749-9
13 aprile 1990 27 giugno 2015[13] ISBN 978-88-9125-881-6
14 giugno 1990 23 gennaio 2016[14] ISBN 978-88-9126-091-8
15 agosto 1990 10 novembre 2016[15] ISBN 978-88-9126-355-1
16 ottobre 1990 25 maggio 2017[16] ISBN 978-88-9126-551-7
17 marzo 1991
18 luglio 1991
19 settembre 1991
20 dicembre 1991
21 marzo 1992
22 maggio 1992
23 settembre 1992
24 ottobre 1992
25 marzo 1993
26 aprile 1993
27 giugno 1993
28 settembre 1993
29 ottobre 1993

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Jenny la ragazza del judo.

Dal manga è stata tratta una serie anime prodotta dagli studi d'animazione Madhouse e Kitty Films e trasmessa in Giappone sulla rete Yomiuri TV dal 16 dicembre 1989 al 21 settembre 1992 per un totale di 124 episodi.[17]

In Italia sono stati trasmessi solamente i primi 26 episodi su Junior TV.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigle di apertura
  • Miracle Girl cantata da Nagai Mariko
  • Ame ni Kiss no Hanataba wo cantata da Imai Miki (eps 44-81)
  • Makeruna Onnanoko! cantata da Hara Yuko (eps 82-102)
  • YOU AND I cantata da Nagai Mariko (eps 103-124)
Sigle di chiusura
  • Stand By Me cantata da Himenogi Rika
  • Egao wo Sagashite cantata da Karashima Midori (eps 44-81)
  • Shoujo Jidai cantata da Hara Yuko (eps 82-102)
  • Itsumo Soko ni Kimi ga Ita cantata da LAZY LOU's BOOGIE (eps 103-124)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Yawara! 1, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  2. ^ Yawara! 2, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  3. ^ Yawara! 3, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  4. ^ Yawara! 4, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  5. ^ Yawara! 5, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  6. ^ Yawara! 6, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  7. ^ Yawara! 7, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  8. ^ Yawara! 8, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  9. ^ Yawara! 9, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  10. ^ Yawara! 10, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  11. ^ Yawara! 11, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  12. ^ Yawara! 12, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  13. ^ Yawara! 13, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  14. ^ Yawara! 14, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  15. ^ Yawara! 15, AnimeClick.it. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  16. ^ Yawara! 16, AnimeClick.it. URL consultato il 26 maggio 2017.
  17. ^ (JA) YAWARA! A fashionable judo girl!, su Tvdrama-db.com. URL consultato il 22 dicembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga