Y, ¿si fuera ella?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Y, ¿si fuera ella?
Y, ¿si fuera ella.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista AA.VV.
Tipo album Singolo
Pubblicazione 19 maggio 2017
Durata 4:10
Genere Pop
Etichetta Universal Music Group
Registrazione 2017
Formati Download digitale
Note Brano realizzato per raccogliere fondi per l'associazione Save the Children

Y, ¿si fuera ella? è una speciale cover della canzone Y, ¿si fuera ella? composta dal cantante spagnolo Alejandro Sanz (pubblicata nel 1997 sull'album Más) eseguita da vari artisti internazionali e pubblicata come singolo il 19 maggio 2017 e realizzata con lo scopo di raccogliere fondi destinati all'associazione Save the Children per combattere la fame[1][2].

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

L'idea è stata del cantante Alejandro Sanz che ha riunito un gruppo di artisti internazionali per realizzare a titolo gratuito un singolo con lo scopo di raccogliere i fondi ricavati della vendita e destinarli all'associazione Save the Children.

L'unica artista italiana che ha partecipato al progetto è stata Laura Pausini, molto amata nei paesi di lingua spagnola.

Il brano è stato distribuito solo in formato digitale in tutto il mondo dal 19 maggio 2017.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale
  1. Y, ¿si fuera ella?

Artisti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip è stato reso disponibile sul canale YouTube di Alejandro Sanz VEVO il 19 maggio 2017, lo stesso giorno in cui è uscito il singolo. Nel video compaiono solo bambini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) La nueva versión del Y, ¿si fuera ella? de Alejandro Sanz cantada por 17 artistas, as.com/tikitakas, 19 maggio 2017. URL consultato il 19 maggio 2017.
  2. ^ (ES) Alejandro Sanz canta ¿Y si fuera ella? con Shakira, Juanes, Laura Pausini y más estrellas, nacion.com, 19 maggio 2017. URL consultato il 19 maggio 2017.