Yōichi Katō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yōichi Katō
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 190 cm
Peso 88 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Schiacciatore)
Squadra PFU BlueCats
Ritirato 2014 - giocatore
Carriera
Giovanili
1993-1996non conosciuta Ōita Industrial High School
1996-1999Tsukuba Daigaku
Squadre di club
1999-2002Toray Arrows
2002-2003Treviso
2003PAOK
2004Arago de Sète
2004-2005Perugia
2005-2009JT Thunders
2009-2014Tsukuba SunGAIA
Nazionale
1997-2004Giappone Giappone
Carriera da allenatore
2010-2014Tsukuba SunGAIA Assistente
2014-2016Hisamitsu Springs Assistente
2016-2018PFU BlueCats Assistente
2018-PFU BlueCats
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2015

Yōichi Katō (加藤 陽 Katō Yōichi?; Ōita, 12 agosto 1976) è un allenatore di pallavolo ed ex pallavolista giapponese.

Giocava nel ruolo di schiacciatore. Allena le PFU BlueCats.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Yōichi Katō inizia nei tornei scolastici giapponesi nel 1993 con la squadra dell'Ōita Industrial High School. Nel 1996 passa alla Tsukuba Daigaku: l'anno successivo è già nel giro della nazionale giapponese.

Nel 1999 fa il suo esordio nel campionato giapponese con la casacca dei Toray Arrows. Nel 2002, dopo una serie di brutti risultati con la nazionale, inizia a sentire la differenza con le altre squadre del resto del mondo, decidendo quindi di trasferirsi in Italia per giocare nel Treviso, divenendo il secondo giapponese della storia (dopo Masayoshi Manabe) a giocare nella massima serie italiana. Dopo aver vinto un campionato italiano, una Coppa CEV e dopo esser stato convocato per l'All Star Game, si trasferisce in Grecia, al PAOK, salvo poi, a metà stagione, passare all'Arago de Sète.

Ritorna in Italia nel 2004, ingaggiato dal Perugia, con cui disputa una stagione abbastanza deludente, relegato molto spesso in panchina. Nella stagione successiva ritorna in patria, acquistato dai JT Thunders. Nel 2009 passa al Tsukuba SunGAIA, con cui chiuderà la sua carriera da giocatore nel 2014.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Durante gli ultimi anni da professionista inizia a fare l'assistente allenatore nel club in cui giocava, il Tsukuba SunGAIA. Nel 2014 diventa l'assistente allenatore di Kumi Nakada delle Hisamitsu Springs. Nel 2016 diventa l'assistente allenatore delle PFU BlueCats.

Dal 2018 viene promosso ad allenatore delle PFU BlueCats.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2002-03
2002-03

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN253015008 · NDL (ENJA00818632 · WorldCat Identities (ENviaf-253015008