Ximelagatran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ximelagtran è un farmaco anticoagulante appartenente alla nuova categoria degli inibitori diretti della trombina, detti anche: Nuovi anticoagulanti orali (NAO).[1]

Il farmaco, prodotto dalla astraZeneca, è stato nel 2006ritirato dal commercio per problemi di tossicità epatica.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hirsh J, O'Donnell M, Eikelboom JW, Beyond unfractionated heparin and warfarin: current and future advances, in Circulation, vol. 116, nº 5, July 2007, pp. 552–560, DOI:10.1161/CIRCULATIONAHA.106.685974, PMID 17664384.
  2. ^ AstraZeneca Decides to Withdraw Exant, AstraZeneca, 14 febbraio 2006. URL consultato il 16 luglio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]