la Repubblica XL

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da XL (rivista))
la Repubblica XL
Logo
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità mensile
Genere stampa nazionale
Formato magazine
Fondazione agosto 2005
Chiusura dicembre 2013
Sede via Cristoforo Colombo, 90, Roma
Editore Gruppo Editoriale L'Espresso
Diffusione cartacea 100.022 (certificata ads) (marzo 2011)
Direttore Luca Valtorta
 

la Repubblica XL è stato un mensile edito dal Gruppo Editoriale L'Espresso in sostituzione del settimanale Musica. Il primo numero è uscito il 25 agosto 2005 al prezzo speciale di 1 euro con una tiratura di 450.000 copie. L'ultimo numero, il 92, è stato pubblicato nel dicembre del 2013.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del mensile richiama la scelta di realizzare un giornale di grande formato, "XL" appunto (ovvero "extra large"). Il mensile si occupava di musica, libri, cinema, videogame, hi-tech, fumetti, sport, tendenze, moda e viaggi, riprendendo i contenuti da un lato del settimanale Musica! Rock & Altro (il nome della prima versione del settimanale, poi abbreviato in Musica), dall'altro del mensile Tutto Musica, edito da Mondadori, da cui provenivano sia il primo direttore Laura Gnocchi (direttore anche de Il Venerdì di Repubblica) che il curatore e direttore responsabile Luca Valtorta.

Nel settembre del 2009 il giornale ha subito un radicale restyling con l'introduzione di nuove sezioni (Volume, che trattava di musica; Videodrome, che parlava di cinema, fumetto e arti visive; Selecter, la parte finale del giornale dedicata alle recensioni).

Nel marzo 2010 XL dà vita alla sua versione social su Facebook realizzando reportage da festival, eventi e concerti di cui è partner (Heineken Jammin' Festival e Italia Wave per la musica, per il cinema la Mostra del Cinema di Venezia e per il fumetto Lucca Comics & Games, Romics, Mantova Comics, Napoli Comicon fra gli altri).

Nel settembre 2013 l'editore comunica la chiusura della rivista cartacea, a causa dei tagli previsti all'interno di tutto il gruppo[1]: l'ultimo numero, il 92, viene pubblicato nel dicembre del 2013 con la copertina dedicata a Lou Reed.

Le rubriche[modifica | modifica wikitesto]

Tra le firme fisse della rivista ci sono stati Niccolò Ammaniti; il regista e scrittore visionario Alejandro Jodorowsky; il cantante Mika con una rubrica sull'Italia; Boosta dei Subsonica; Carlo Lucarelli; Il Trio Medusa; il creatore del cyberpunk Bruce Sterling e lo scrittore punk Marco Philopat.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria