XLVI Esposizione internazionale d'arte di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La 46ª Biennale Internazionale d'Arte di Venezia ebbe luogo dall'11 giugno al 15 ottobre del 1995[1].

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Gian Luigi Rondi

Curatore[modifica | modifica wikitesto]

Jean Clair

[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni La Biennale di Venezia, pubblicazione realizzata da Marsilio Editori s.p.a. Curatori del progetto grafico Studio Tapiro Gruppi

Artisti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

collettivi:

  • Angiolini e Tuminello
  • Atelier Schemboche
  • Cattani A. e Figli
  • Coop Himmelb(l)au
  • Fleas
  • Fotosintesi Di Loris Busato
  • Fratelli D'Alessandri
  • Fratelli Toso
  • Gruppo Enne
  • Guigoni & Bossi
  • Laboratorio per Immagini dell'istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
  • Littleton Views Company Publishers
  • Madussi Fabio e Figlio
  • Occhiomagico
  • Publifoto
  • SFRAI (Castagneri - Crimella - Zani)
  • Société Du Petit Parisien, Dupuy et Cie
  • Stabilimento Fotografico Giacomo Brogi
  • Stabilimento Fotografico Militare
  • Stabilimento Foto-Ricordo
  • Studio Danesin
  • Studio Felici
  • Studio Villani
  • Videobomber
  • V.S.S.D.
  • Alberto Seguso

Persone:

Note[modifica | modifica wikitesto]