X: A Sexy Horror Story

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
X: A Sexy Horror Story
X 2022.png
Maxine (Mia Goth) in una scena del film
Titolo originaleX
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2022
Durata106 min
Genereorrore
RegiaTi West
SceneggiaturaTi West
ProduttoreTi West, Jacob Jaffke, Kevin Turen, Harrison Kreiss
Casa di produzioneLittle Lamb, Mad Solar Productions
Distribuzione in italianoMidnight Factory
FotografiaEliot Rockett
MontaggioDavid Kashevaroff, Ti West
MusicheTyler Bates, Chelsea Wolfe
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

X: A Sexy Horror Story (X) è un film del 2022 scritto, diretto e co-prodotto da Ti West.

L'opera include Mia Goth nel doppio ruolo di protagonista e antagonista principale. In contemporanea alle riprese del film ne è stato girato anche un prequel intitolato Pearl.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Texas, 1979: mentre un televisore trasmette il sermone di un pastore contro la progressiva laicizzazione della società e la perdita dei valori, due poliziotti fanno una scoperta orribile nella cantina di una casa di campagna nella quale è avvenuto un sanguinolento massacro. Qualche giorno prima, una troupe costituita da tre pornoattori: l’aspirante attrice e sex symbol Maxine, l’ex marine Jackson e la ballerina di burlesque Bobby-Lynne, un produttore che sogna in grande (Wayne), un regista fanatico di film (RJ) e la riservata e timida fidanzata del regista (Lorraine) è in viaggio per girare un nuovo film hard in un'ambientazione bucolica. Fatta tappa in una stazione di servizio in cui non attirano certo le simpatie della proprietaria e affrontate alcune reticenze della fidanzata del regista verso i propri compagni, il gruppo raggiunge la casa che ha prenotato per trascorrere alcune giornate e girare il film.

I ragazzi vengono accolti in malo modo dall'anziano proprietario (Howard), che inizialmente li minaccia con un fucile per poi accompagnarli al loro alloggio senza nascondere di non gradirli particolarmente. Mentre i suoi colleghi girano la prima parte del film, l'attrice Maxine incontra Pearl, la moglie di Howard, che la invita a bere una limonata con lei, raccontandole del suo passato e di come si riveda moltissimo in lei. La donna lamenta la perduta bellezza e gli anni che avanzano e, dopo aver mostrato a Maxine una foto di sé da giovane, la manda via chiedendole di non rivelare a nessuno del loro incontro.

Maxine arriva al cottage appena in tempo per girare la seconda parte del film; nel frattempo Pearl, che ha spiato Maxine durante le riprese del film, chiede a Howard di avere un rapporto sessuale, tuttavia l'uomo rifiuta affermando che il suo cuore è troppo debole. Quella notte, mentre tutti festeggiano la buona riuscita delle riprese, Lorraine propone al resto della troupe di girare una scena hot tra lei e Jackson: tutti sono entusiasti dell'idea, fatta eccezione del regista che va su tutte le furie. Qualche ora dopo, il regista RJ prende il furgone di Wayne per andarsene via e si imbatte in Pearl. La donna fa delle avance all'uomo ma, venendo rifiutata, lo uccide accoltellandolo ripetutamente, squarcia poi gli pneumatici del furgone. Subito dopo, Wayne e Lorraine si rendono conto che RJ è scomparso: escono dunque a cercarlo.

Mentre i due sono alla ricerca del regista, Wayne viene ucciso da Pearl, che gli perfora gli occhi con un rastrello di ferro; nel frattempo Lorraine incontra Howard, che la incinta ad aiutarlo a cercare la moglie andando a prendere una torcia in cantina, per poi chiudercela dentro a chiave. Qui Lorraine trova il cadavere appeso di un uomo, una delle precedenti vittime della coppia. Horward va dunque a svegliare Jackson per chiedergli di aiutarlo a trovare sua moglie: si tratta tuttavia di una trappola e il pornoattore, dopo aver scovato una vecchia auto appartenente alle antecedenti vittime della coppia dentro uno stagno, finisce per essere fucilato dall'anziano. Mentre gli uomini sono via, Pearl si corica con Maxine: al risveglio la ragazza urla, spingendo la donna a scappare via e svegliando Bobby-Lynne. Quest'ultima, credendo si tratti solo di un'anziana disorientata, esce per aiutarla ma si ritrova ad affrontare invece una persona incattivita che la odia per via di un'avvenenza e di una giovinezza che non le appartengono più. Pearl spinge Bobby-Lynne nel lago, lasciando che venga divorata da un alligatore.

La donna viene raggiunta dal marito, che nel frattempo ha mutilato Lorraine e l'ha intimata di restare in cantina. Maxine vede i due anziani rincasare e si nasconde quindi sotto un letto. Proprio sopra quel letto i due anziani hanno successivamente un amplesso e Maxine, approfittando della situazione, sguscia via senza farsi notare. Maxine scopre Lorraine nella cantina: questa ha una reazione isterica che attira l'attenzione degli anziani, che finiscono per spararle in faccia. Subito dopo, mentre i due anziani spostano il corpo di Lorraine, questo ha uno spasmo che spaventa e causa un infarto ad Howard: Maxine, che nel frattempo ha recuperato una pistola dal cruscotto del furgone di Wayne, approfitta della distrazione di Pearl per farsi consegnare le chiavi dell'auto dei due anziani. Quando la ragazza scopre che la pistola è scarica, Pearl prova a spararle, mancandola: il rinculo del fucile scaraventa l'anziana donna, che giace a terra impotente. Le due donne hanno un confronto verbale: Maxine è ancora convinta di essere destinata a fare grandi cose, nonostante Pearl sia convinta che le spetti un destino simile al suo. La ragazza non si fa distrarre e decapita la donna passandole sopra con l'automobile, lasciandosi per sempre quella vicenda alle spalle.

Nel vicino futuro, mentre la polizia indaga, la TV rimane accesa sulla trasmissione del sermone: si scopre che il pastore ha una figlia che secondo lui ha smarrito la via, si tratta proprio di Maxine, l’unica sopravvissuta al bagno di sangue. Dopo aver assistito alla macabra scena del crimine e aver scoperto il cadavere nella cantina, la polizia trova la telecamera dove era stato ripreso il film hard, chiedendosi cosa ci possa essere all’interno.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Ispirazione[modifica | modifica wikitesto]

Componente del sottogenere "psycho-biddy",[1] il quale si incentra su personaggi femminili anziani ritratti in maniera grottesca, il film nasce dall'intenzione di raccontare un parallelo fra invecchiamento, bellezza e autostima.[1] A tal proposito il regista definisce il personaggio di Pearl come una figura in parte drammatica, per il quale lo spettatore non riuscirà a non provare una certa empatia a causa della sua condizione.[1] L'opera cita più o meno esplicitamente vari film horror e pornografici nel corso del suo svolgimento: tra gli altri Non aprite quella porta, Psycho, Hardcore, Shining e Alligator per la componente horror e Blue Movie, Giochi maliziosi e Boogie Nights - L'altra Hollywood per la componente erotica.[2]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese si sono tenute a partire dal marzo 2021 in Nuova Zelanda.[3] Per interpretare il ruolo di Pearl, l'attrice Mia Goth si è dovuta sottoporre a sessioni di circa 10 ore di trucco prostetico, per poi girare in tali vesti per periodi lunghi anche 12 ore.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Presentato in anteprima al festival South by Southwest il 13 marzo 2022,[5] il film è stato distribuito nei cinema statunitensi a partire dal successivo 18 marzo.[6] L'opera è stata distribuita nel mercato on demand a partire dal 14 aprile 2022,[7] per poi approdare nel mercato home video nel mese successivo.[8] In Italia è stato distribuito nelle sale da Midnight Factory a partire dal 14 luglio 2022.[9]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha incassato 13,3 milioni di dollari al botteghino.[10]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve il 96% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 7,8 su 10 basato su 92 critiche,[11] mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 79 su 100 basato su 32 critiche.[12]

Prequel[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pearl (film).

In contemporanea con le riprese del film, la produzione ha girato anche un prequel intitolato Pearl, diretto e sceneggiato ancora da Ti West.[13] Nel film Mia Goth tornerà a interpretare il ruolo di Pearl. Il film verrà distribuito nella sale americane a partire dal 16 settembre 2022.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Nate Roscoe, X Marks the THOT (That Hag Over There), su FANGORIA, 23 marzo 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.
  2. ^ (EN) Richard Roeper, ‘X’ marks a smart, inventive take on gory horror and old-school porn, su Chicago Sun-Times, 17 marzo 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.
  3. ^ (EN) Emily Brookes e Glenn McConnell, Rapper Kid Cudi is in New Zealand to shoot a film - and possibly tour, su Stuff, 1º febbraio 2021. URL consultato il 18 maggio 2022.
  4. ^ (EN) Micheal Gingold, Exclusive Interview: Mia Goth and Brittany Snow get into the skin of “X”, su Rue Morgue, 14 aprile 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.
  5. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, SXSW’s Lineup For Return To In-Person Festival Includes Movies With Sandra Bullock, Nicolas Cage, Pete Davidson, Rose Byrne & More, su Deadline, 2 febbraio 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.
  6. ^ (EN) Mark Peikert, ‘X’ Trailer: Mia Goth Stars in Ti West’s A24 Horror Movie About a ’70s Porn Shoot, su IndieWire, 12 gennaio 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.
  7. ^ (EN) John Squires, ‘X’ Slashes into At-Home VOD This Thursday!, su Bloody Disgusting!, 11 aprile 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.
  8. ^ (EN) John Squires, Ti West and A24’s ‘X’ Slashing onto Blu-ray in May!, su Bloody Disgusting!, 29 marzo 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.
  9. ^ X - A Sexy Horror Story: in anteprima esclusiva il poster italiano del nuovo horror di Ti West!, su ComingSoon.it, Federico Gironi. URL consultato il 7 giugno 2022.
  10. ^ (EN) X, su Box Office Mojo. URL consultato il 18 maggio 2022.
  11. ^ (EN) X. URL consultato il 18 maggio 2022.
  12. ^ (EN) X. URL consultato il 18 maggio 2022.
  13. ^ (EN) Mike Fleming Jr, A24’s ‘X’ Has Shot A Prequel, Ti West Reveals At Pic’s SXSW Premiere, su Deadline, 14 marzo 2022. URL consultato il 18 maggio 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema