X²: La minaccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
X²: La Minaccia
videogioco
PiattaformaWindows, macOS, Linux
Data di pubblicazione2003
GenereSimulatore di volo
TemaFantascienza
SviluppoEgosoft
PubblicazioneDeep Silver (Europa), Enlight (Stati Uniti), Valve Corporation
SerieX
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputMouse, tastiera, joystick
SupportoCD-ROM
Distribuzione digitaleSteam
Preceduto daX: Beyond the Frontier/X-Tension
Seguito daX³: Reunion

X²: La Minaccia è un videogioco della serie X.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco si interpreta un giovane pilota di nome Julian Brennan. Questo personaggio è stato allevato da piccolissimo da pirati ed è cresciuto da fuorilegge. Julian è un pilota molto bravo, ma sfortunatamente non riesce nel furto di una nave Argon di classe M4 con l'amico Bret Serra e sono costretti a scontare una lunga pena in prigione.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

X²: La Minaccia non presenta una classica visuale in prima o in terza persona che è indissolubilmente ancorata alla nave sulla quale stiamo navigando attualmente. Il comando di eventuali altre navi, flotte e stazioni avviene esclusivamente per mezzo della tastiera, escludendo l'operato del mouse e rendendolo anche poco adatto alla normale funzione di spostamento. Si possono fare moltissime cose in un quasi infinito universo popolato da sette razze: Argon, Boron, Split, Paranid, Teladi, Xenon e Kha'ak; ognuna delle quali possiede 6 tipi di astronavi di forma e caratteristiche diverse. Essendo un simulatore si può combattere, commerciare, costruire stazioni. Il giocatore avrà una reputazione con le varie razze a parte Xenon e Kahaak poiché loro si dimostreranno immediatamente ostili e non si potrà comunicare con loro. Il gioco si può anche modificare inserendo nuovi script e creando mod.

Razze[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: X (serie di videogiochi) § Cronologia Estesa di X.
  • Argon: i terrestri sopravvissuti della grande guerra Xenon (leggere la cronologia estesa di X).
  • Boron: popolazione pacifica che odia la guerra. Vivono sott'acqua.
  • Teladi: popolo che pensa solo e sempre al profitto. I piloti sono tutte di sesso femminile.
  • Paranid: popolo molto egocentrico e religioso che considera inferiori tutte le altre razze.
  • Split: provengono da una società patriarcale divisa in famiglie (famiglia Rhonkar, famiglia Njy, famiglia Tkr ecc...) e sono molto aggressivi e guerrafondai.
  • Xenon: le antiche macchine create dai terrestri per colonnizare altri pianeti, i terraformer, oramai impazziti attaccano tutte le razze.
  • Kha'ak: non si sa molto su di loro, sì che la loro società sia simile a quella di alcuni insetti in quanto attaccano sempre in gruppo.
  • Goner: è un gruppo di religiosi che cerca notizie sulla terra
  • Pirati

Classi di astronavi[modifica | modifica wikitesto]

  • M0: antiche navi da guerra oramai distrutte. Ne è presente una all'ultima missione ad Omicron Lyrae
  • M1: grandi navi portacaccia ben scudate e discretamente armate
  • M2: grandi incrociatori ben scudati e potentemente armati.
  • M3: caccia da combattimento pesante
  • M4: caccia da combattimento leggero
  • M5: ricognitori
  • M6: corvette spaziali
  • TS: navi adatte al trasporto di merci (che possono essere di classe S, M, L, XL)
  • TP: adatte al trasporto di passeggeri
  • TL: adatte al trasporto delle stazioni e al trasporto di grandi quantità di merci (possono trasportare piccole flotte di TS per il carico/scarico da e verso le stazioni).
  • TD: navi per portare le navi dalla superficie del pianeta allo spazio (non saranno utilizzabili nel gioco).

Scudi e armi[modifica | modifica wikitesto]

Gli scudi e le armi nell'universo di X sono tutti a energia, ad eccezione del Mass Driver, unica arma a proiettili.

Scudi[modifica | modifica wikitesto]

  • Scudo da 1 MW
  • Scudo da 5 MW
  • Scudo da 25 MW
  • Scudo da 125 MW

Armi[modifica | modifica wikitesto]

  • Laser ad Emissioni di Impulsi (alfa, beta, gamma)
  • Cannone ad Accelerazione di Particelle (alfa, beta, gamma)
  • Cannone al Plasma (alfa, beta, gamma)
  • Generatore di Onde in Fase (alfa, beta, gamma)
  • Cannone a Fluttuazione Fotonica (alfa, beta, gamma)
  • Cannone a Ioni
  • Mass Driver: l'unica arma a proiettili di materia, bisogna comprare le munizioni
  • Laser Kyon (alfa, beta, gamma): arma utilizzata dalla razza Kha'ak

Missili[modifica | modifica wikitesto]

  • Mosquito
  • Wasp
  • Drangonfly
  • Silkworm
  • Hornet
  • Sting: missile Kha'ak
  • Needle: missile Kha'ak
  • Torn: missile Kha'ak

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Sono innumerevoli; una volta attraccati all'interno si può accedere al notiziario dal quale si possono accettare incarichi remunerativi.

Astronavi per razza[modifica | modifica wikitesto]

Argon[modifica | modifica wikitesto]

  • M1: Colossus
  • M2: Titan
  • M3: Nova
  • M4: Buster
  • M5: Discoverer
  • M6: Centaur
  • TS: Mercury
  • TL: Mammoth
  • TP: Express
  • TD: Lander

Boron[modifica | modifica wikitesto]

  • M1: Shark
  • M2: Ray
  • M3: Barracuda
  • M4: Mako
  • M5: Octopus
  • M6: Hidra
  • TS: Dolphin
  • TP: Manta
  • TL: Orca
  • TD: Cuttlefish

Paranid[modifica | modifica wikitesto]

  • M1: Zeus
  • M2: Odisseus
  • M3: Perseus
  • M4: Pericles
  • M5: Pegasus
  • M6: Nemesis
  • TS: Demeter
  • TL: Hercules
  • TP: Hermes

Teladi[modifica | modifica wikitesto]

  • M1: Condor
  • M2: Phoenix
  • M3: Falcon
  • M4: Buzzard
  • M5: Harrier
  • M6: Osprey
  • TS: Vulture
  • TL: Albatross
  • TP: Toucan

Split[modifica | modifica wikitesto]

  • M1: Raptor
  • M2: Phyton
  • M3: Mamba
  • M4: Scorpion
  • M5: Jaguar
  • M6: Dragon
  • TS: Caiman
  • TL: Elephant
  • TP: Iguana

Xenon[modifica | modifica wikitesto]

  • M1: J
  • M2: K
  • M3: L
  • M4: M
  • M5: N

Pirati[modifica | modifica wikitesto]

  • M3: Orinoco
  • M4: Bayamon
  • M5: Mandalay
  • TS: Nave pirata

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi