Wurth Skidder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wurth Skidder
Universo Universo espanso (Guerre stellari)
Specie Umana
Sesso Maschio
Luogo di nascita Sconosciuto
Affiliazione Jedi, Nuova Repubblica

Wurth Skidder è un personaggio dell'universo espanso di Guerre stellari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Wurth era un presuntuoso cavaliere Jedi durante la guerra contro gli Yuuzhan Vong. Dopo la battaglia di Gyndine, Wurth si fece catturare intenzionalmente dagli Yuuzhan Vong e venne messo a bordo di una nave da trasporto. Il Comandante Chine-kal, che stava anche portando Randa the Hutt, mise Wurth al lavoro facendogli massaggiare i tentacoli dello yammosk. Usò la Forza per connettersi alla mente dello yammosk, dicendogli che Randa stava per tradire Chine-kal, ma lo yammosk capì che lo stava ingannando e disse a Chine-kal che questo Wurth era uno Jedi. Il suo spirito venne spezzato con una pesante tortura.

Wurth morì dopo che Kyp Durron e Ganner Rhysode provarono a salvarlo. Dopo essere passati attraverso lo scudo della nave con i Dodici e due vendicatori e aver ucciso molti Yuuzhan Vong, incontrarono Wurth che disse loro di salvare gli altri prigionieri, perché lui stava ormai per morire.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Vector Prime
  • Dark Tide II: Ruin
  • Agents of Chaos II: Jedi Eclipse
Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari