World in My Eyes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
World in My Eyes
ArtistaDepeche Mode
Tipo albumSingolo
Pubblicazione17 settembre 1990
Durata4:27
Album di provenienzaViolator
GenereSynth pop
EtichettaMute Records
ProduttoreDepeche Mode, Flood
Registrazione1989
Depeche Mode - cronologia
Singolo precedente
(1990)
Singolo successivo
(1993)

World in My Eyes è un singolo del gruppo musicale britannico Depeche Mode, pubblicato il 17 settembre 1990 come quarto estratto dal settimo album in studio Violator.

Il brano è stato inserito nella raccolta The Singles 86-98 e in due versioni remixate nella raccolta Remixes 81-04.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip è stato diretto da Anton Corbijn.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Martin Lee Gore.

  1. World in My Eyes (Single Version) – 3:58
  2. Happiest Girl (Jack Mix) – 4:57
  3. Sea of Sin (Tonal Mix) – 4:43

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1990) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[1] 46
Canada[2] 74
Finlandia[3] 4
Francia[1] 30
Germania[1] 7
Irlanda[4] 7
Italia[5] 28
Paesi Bassi[1] 49
Regno Unito[6] 17
Spagna[7] 2
Stati Uniti[8] 52
Stati Uniti (alternative)[8] 17
Stati Uniti (dance club)[8] 6
Stati Uniti (dance/electronic)[8] 3
Svizzera[1] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (NL) Depeche Mode - World In My Eyes, Ultratop. URL consultato il 9 agosto 2015.
  2. ^ (EN) Top Singles - December 22, 1990, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 9 agosto 2015.
  3. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  4. ^ (EN) Database, The Irish Chart. URL consultato il 9 agosto 2015.
  5. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: D, Hit Parade Italia. URL consultato il 9 agosto 2015.
  6. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 07 October 1990 - 13 October 1990, Official Charts Company. URL consultato il 9 agosto 2015.
  7. ^ (ES) Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, 1ª ed., Spagna, Fundación Autor-SGAE, settembre 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  8. ^ a b c d (EN) Depeche Mode Chart History, su Billboard. URL consultato il 9 agosto 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica