Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Wonder 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wonder Tree
ワンダー3
(Wandā Surī)
Genere fantascienza
Manga
Autore Osamu Tezuka
Editore Shogakukan
Rivista Weekly Shōnen Sunday
Target shōnen
1ª edizione 30 maggio 1965 – 8 maggio 1966
Tankōbon 3 (completa)
Serie TV anime
Wonder Tree
Autore Osamu Tezuka
Regia Taku Sugiyama
Studio Mushi Production
Rete Fuji TV
1ª TV 6 giugno 1965 – 27 giugno 1966
Episodi 52 (completa)
Durata ep. 30 min
Colore B/N

Wonder 3 (ワンダー3 Wandā Surī?), conosciuto anche semplicemente come W3, è un manga di Osamu Tezuka trasposto in una serie anime di 52 episodi in bianco e nero nel 1965-66. Tratta delle avventure di tre agenti provenienti dallo spazio che vengono inviati sulla Terra per determinare se il pianeta - che costituisce una minaccia per l'intero universo - debba venire distrutto o meno. Gli agenti (Capitan Bøkko, Nokko, e Pukko) sono in apparenza di origine umanoide, ma all'arrivo sulla Terra assumono le sembianze rispettivamente di un coniglio, un cavallo e una papera, animali precedentemente catturati nella loro qualità d'esempi di forme di vita terrestri. Mentre si trovano sul pianeta viaggiano su di un veicolo a forma di pneumatico capace di raggiungere enormi velocità e di nome Big Wheel: esso può viaggiare sia su terra che su acqua e, con opportune modifiche, anche attraverso l'aria.

La storia è stata pubblicata in formato cartaceo nel 1965, per poi produrre immediatamente una versione televisiva animata che racconta però storie differenti. La serie affronta tutta una serie di questioni che sono incredibilmente avanzate per un cartone animato di questo periodo, in particolare quando tratta di questioni ecologiche e della povertà[senza fonte].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nell'episodio finale della serie la decisione è presa dal consiglio galattico: l'umanità è irredimibile e la Terra deve andare distrutta. Anche se Pukko è decisamente a favore di questa conclusione, Bøkko cerca di trattenere la decisione finale il più a lungo possibile, e alla fine decide di disobbedire alla decisione del consiglio. Tuttavia, prima della scelta di Bøkko di disobbedire ai suoi ordini, Shinichi è sgomento per la probabilità che i suoi amici avrebbero obbedito all'ordine e corre da Koichi per chiedere a Phoenix d'intervenire.

Anche se decine di agenti Phoenix combattono l'Amazing 3 (A3) nella loro navicella spaziale, non sono in grado di distruggerlo, e Shinichi fa appello a Bøkko, Nokko, e Pukko di portarlo di nuovo al suo pianeta natale per perorare il caso della Terra. Durante il viaggio Bøkko, Nokko, e Pukko ritornano alle loro forme umanoidi per la prima volta, con grande sorpresa di Shinichi, che non aveva mai visto il loro autentico aspetto prima (forse non in modo chiaro, in ogni caso - li aveva visti anche attraverso la finestrella del proprio ufo nel primo episodio, anche se è suggerito nell'episodio che poteva vedere solo le loro sagome).

Shinichi è particolarmente sorpreso dalla bellezza di Bøkko nella sua forma attuale. Gli A3 sono presentati al consiglio galattico con l'accusa di disobbedire agli ordini, ma a Shinichi viene data la possibilità di perorare il caso della Terra ed il consiglio intergalattico gli offre la possibilità di soggiornare sul loro pianeta con tutti i diritti e i privilegi degli altri cittadini. In seguito Shinichi si arrabbia e attacca una guardia, dimostrando così la natura intrinsecamente violenta dell'esser umano.

L'ordine è dato definitivamente: spazzare via i ricordi di Shinichi, ma prima che questo possa essere fatto Bøkko supplica che possa essere rilasciato, e concedere alla Terra più tempo per evolversi in modo più positivo. Il consiglio alla fine decide di far tornare gli A3 sulla Terra e riesaminare la questione quando Shinichi raggiunge l'età adulta.

Al loro ritorno sulla Terra Pukko si vergogna del suo atteggiamento verso gli esseri umani assunto precedentemente, Shinichi è riunito con Koichi, e Bøkko è trasformata da Nokko e Pukko in una ragazza terrestre in modo che possa così avere la possibilità di rimanere con Shinichi come la ragazza umana che lei vuole davvero essere - per un breve tempo, comunque. L'ultima scena della serie di chiusura è Bøkko ormai umana che cammina verso la casa di Shinichi per andare a trovarlo.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Bøkko: una ragazza carina, nonché il cervello del gruppo. Lei è capace di esprimere un grande potere di ipnosi, ha un udito estremamente sensibile, e può anche controllare il funzionamento interno delle macchine premendo le orecchie contro di loro. Le piace l'uomo e non vede la necessità di distruggere l'intero pianeta solo a causa delle azioni di alcuni individui malvagi. Nonostante il fatto che nella sua forma umanoide lei sia un po' più grande di Shinichi (il loro amico umano che è probabilmente nella fase della sua prima adolescenza, mentre lei è all'incirca attorno ai vent'anni), e il fatto che lei sia un coniglio nella sua forma animale, i sentimenti che prova per Shinichi sono molto più che platonici. Il suo desiderio più profondo è quello di essere una normale ragazza della Terra di modo che possa sempre rimanere assieme a Shinichi.
  • Nokko: è in grado di creare invenzioni incredibilmente in fretta, ed è estremamente veloce e forte nel suo aspetto di cavallo. Nokko potrebbe anche preferire di vedere la Terra non distrutta - in gran parte perché gli piace il cibo. Ha una fidanzata di nome Felina che è anche un membro del Galactic Patrol e che si è vista una volta nella serie, quando viene mandata sulla Terra in missione e assume la forma di un gatto.
  • Pukko: è un musone con occasionalmente un cuore d'oro, in grado di generare onde d'urto con le sue ali, ed è anche abbastanza capace come chitarrista. Egli è anche un po' più forte di quello che il suo aspetto di anatra possa suggerisce.Tuttavia, egli è il membro della A3 che è più favorevole all'idea di distruggere la Terra, e questo fatto lo porta sempre più in conflitto con Bøkko col progredire della serie; si trova inoltre anche a criticarla per i suoi sentimenti riguardo a Shinichi (è implicito in alcune occasioni che egli nutre un forte sentimento per Bøkko). Pukko ha quello che sembra essere un taglio di capelli che somiglia a quello dei Beatles o di Moe Howard dei The Three Stooges; probabilmente aggiunte da Tezuka a causa dell'enorme popolarità dei Beatles in Giappone al momento.

Bøkko, Nokko, e Pukko hanno tutti e tre una grande dimestichezza con la lingua giapponese - e apparentemente anche con l'inglese - e possono inoltre parlare con altri animali. Possiedono anche una pistola per l'inversione del tempo: può essere utilizzata per invertire il flusso temporale in una piccola area.

  • Shinichi: un ragazzo terrestre (dal nome dell'amico di lunga data di Tezuka, il giapponese scrittore di fantascienza Shinichi Hoshi) che diventa il loro alleato nel corso della serie. Lui è l'unica persona che sa quello che realmente sono, o che possono parlare. La ragazza di Shinichi Kanoko è una figura anch'ella prominente nel manga, ma è assente dall'anime; forse perché la sua presenza avrebbe sminuito il piano di Tezuka per il finale della serie.
  • Koichi Hoshi: il fratello maggiore di Shinichi, è un agente segreto che lavora per un'organizzazione chiamata Phoenix, il cui simbolo è l'immagine di un mangaka. Il suo avversario principale è Interspy, anche se combatte pure contro altri. A volte usa pistole, ma si basa principalmente sulle arti marziali, e l'orologio, che contiene un piccolo martello e una catena, un radar e una torcia che può anche essere usata come un fascio di luce in grado di accecare gli avversari. La pipa contiene invece un gas fumogeno che può nascondere alla vista. All'interno di Phoenix è conosciuto come Agente P77. Koichi è entrato nella Phoenix per vendicare la morte di un amico (che era stato in precedenza l'Agente P77), che era stato ucciso da Interspy. La politica di Phoenix è di evitare la violenza quando è possibile, ma riconosce che a volte è inevitabile.

Altri tre personaggi che si presentano regolarmente sia nel manga che nell'anime sono i genitori di Shinichi e Koichi, che lavorano in un piccolo hotel. La loro madre è una donna tarchiata, mentre il padre è fortemente dominato dalla donna. Il terza maggior personaggio di sostegno è il misterioso M, il capo di Phoenix e la persona da cui Koichi prende i suoi ordini. Si riesce a scorgere solamente la parte posteriore della sua testa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga